Non sottovalutare la dolce Vergine! Le persone della Vergine sono molto distinte e virtuose, perfezioniste e può essere difficile soddisfarle, ma se ci riesci, possono essere estremamente leali e affettuose.

Ricorda di essere premuroso e leale per poter costruire una salda relazione con la Vergine della tua vita, che si tratti di un’amica, di un membro della tua famiglia o di una compagna.

Sii premuroso nei riguardi dei sentimenti di una donna nata in questo Segno. Quello che succede nella testa di una Vergine rimane spesso un mistero per quelli che la circondano, perché sono brave a celare i propri sentimenti. Quando arrivano a dover esprimere il proprio malcontento nei confronti di una persona o di una situazione, spesso sorprendono chi li circonda.

La Vergine è un tipo paziente, ma quando la sua pazienza finisce, finisce! A volte può capitare che una Vergine sotterri i propri sentimenti sotto uno strato di cortesia e poi esploda, o peggio, ti molli. Ricorda che le donne di questo Segno ascolteranno il tuo consiglio, ma probabilmente faranno esattamente l’opposto. Fanno ciò che è meglio per loro. Per esempio, se ti chiedono “Dovrei prendere quello rosso o quello nero?” e tu rispondi “Dovresti prendere quello rosso”, considereranno la tua proposta, ma sceglieranno quello nero. Non ti offendere: hanno considerato la tua proposta, ma hanno scelto la loro.

È sincera fino al midollo: ok, questa caratteristica  potrebbe sembrare un pregio, ma la Vergine non ha paura di ferire chi ha davanti per amore di trasparenza. Vuole che sia tutto chiaro tra voi e percorrerà ogni strada per fare in modo che succeda

Analizza ogni cosa fino in fondo: se la storia è appena iniziata, difficile che ci si butti a capofitto. Prima c’è ogni vostro dialogo da analizzare, parola per parola.

È una control freak: in pratica non c’è nulla che possa sfuggire al suo raggio X, quello che le permette di avere tutto sotto controllo. Dalle cose pratiche ai risvolti sentimentali, ovviamente.

A volte può sembrare distaccata: nelle prime fasi della storia la donna Vergine sembra quasi su un’altra Galassia. Non sembra molto coinvolta, ma la realtà è che sta solo tenendo a freno le sue emozioni perché non vuole bruciarsi.

Conosce molto bene i suoi limiti: e questo è un bene, ma quando pretende di conoscere anche i tuoi… ecco, meglio tenerla a bada.

Le piace farsi conquistare dalle parole: quindi occhio ai discorsi che farete insieme. Appuntamento dopo appuntamento dovrai praticamente inondarla di chiacchiere perché la Vergine si fa prendere dall’intelligenza emotiva della persona che ha davanti, ma anche dalla sua cultura.

A volte ha troppa paura: difficile che una donna della Vergine esca di sua spontanea volontà dalla comfort zone. Prima che lo faccia dovrà essere sicura al mille per mille che la storia è seria e che va verso un futuro certo e felice.

Non ama essere “appesantita”: prima ti sembra che non ci tenga a te, poi diventa fredda per paura di lasciarsi andare e infine si mette a combattere con le unghie e con i denti per conservare i suoi spazi. In pratica stare con una Vergine ti trasforma in un acrobata in bilico sul filo del rasoio.

Non ama le avventure: quindi i friends with benefits difficilmente sono ammessi nell’equazione della Vergine. Se cerchi una storia senza implicazioni sentimentali, meglio starle alla larga.

Conquistarla ne vale la pena, ma che fatica: a volte avrai la tentazione di lasciarla andare, mollandola alle sue eterne elucubrazioni. Spesso conquistare una donna Vergine ne vale davvero la pena, ma a metà del percorso potresti perdere lo slancio.

È una perfezionista: se non le metti dei paletti, cercherà di “sistemare” anche te.

Con lei è per sempre: se arrivi al suo cuore, non ti lascerà più. Per lei il per sempre è davvero “For Ever”. E come può essere un male questo?

La fedeltà è una condizione fondamentale per una vita in comune:
una Vergine ingannata è un dramma, una tragedia!

Buon Compleanno

Rosanna De Marchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *