Uno Schumacher torna a vincere a Monza. E’ stato Mick, figlio del 7 volte campione del mondo di F1 (ultimo trionfo nel 2006), che in Formula 2 fa sua la Feature Race con il Team Prema. Schumi Jr fa parte della Ferrari Driver Academy. Secondo posto per l’italiano Ghiotto, terzo Lundgaard.

Mick Schumacher vince la Feature Race di Formula 2. Ma questa è più di una vittoria, perché da punto di vista emotivo il binomio Schumi-Monza fa venire i brividi. Il successo del figlio del sette volte campione del mondo di F1 è stato un mix di caparbietà e attesa. Attesa è un po’ la parola d’ordine di Schumi Jr per un carriere e per un percorso dove in molti sperano di vederlo presto tra i big.

Ma che gara è stata?

Come nel 2019, ancora Callum Ilott in pole position. Il pilota FDA ha preceduto sulla sua Uni Virtuosi il giapponese Yuki Tsunoda di soli 30 millesimi, negandogli così la seconda pole consecutiva dopo quella fatta segnare a Spa nella scorsa settimana. Ilott in classifica generale è secondo a sei punti da Robert Schwartzman, ma il russo ha avuto una pessima qualifica e scatta solo dalla 15^ piazzola. In seconda fila parte  Luca Ghiotto, già grande protagonista sul circuito brianzolo negli anni passati e protagonista fin qui di una stagione complicata da diversi problemi tecnici.

Al semaforo verde

Ilott scatta davanti a tutti con le gomme morbide, benissimo Mick Schumacher secondo, terzo Lundgaard, Ghiotto da quarto cede la posizione a Tsunoda. Il leader Shwartzman è solo sedicesimo. Gruppo compatto nei primi cinque giri, fino a quando Mick Schumacher non decide di rompere gli indugi e attaccare Ilott per la prima posizione. Sesto giro, a più di 300 km/h, alla prima staccata arrivano in tre Tsunoda, Ghiotto e Lundgaard. C’è un contatto e Tsunoda sposta fuori Ghiotto, che tiene la sesta piazza sul ritorno di Nissany. Ottavo giro, pit stop per Deletraz e Shwartzman che inaugurano i rientri ai box per il cambio gomme obbligatorio. Due giri veloci portano Ghiotto vicinissimo al podio virtuale.

Al 12° giro

Ilott e Tsunoda entrano in pit lane. Il pilota inglese si ferma davanti ai meccanici ma spegne la monoposto e butta via una infinità di secondi. Al giro seguente è Mick Schumacher a rientrare ai box. Leader virtuale della corsa diventa allora a metà gara Ghiotto, con 4″4 di vantaggio su Ticktum quando rientra al pit. 17° giro: Mazepin deve resettare la monoposto e scivola indietro. A dieci giri dal termine guida la corsa Mick Schumacher, davanti a Lundgaard e Ghiotto. Schwartzman è settimo.

Il finale è tutto di Schumi, ma tanta Italia sul podio

Ottavo è Armstrong. 23° giro: Ilott soffia la sesta piazza a Shwartzman e poi la quinta a Deletraz, mentre il russo perde un’altra posizione dopo l’attacco di Zhou. A quattro giri dal termine Ghiotto segna il giro veloce e si riporta a 2″ da Lundgaard e 5″ da Mick Schumacher, incrementando il proprio ritmo. A due giri dalla fine Ghiotto è secondo e si getta all’inseguimento di Mick Schumacher. Intanto Zhou passa Ilott. Ma dietro di loro Ticktum passa  Shwartzman. E’ questo doppio scambio di posizioni che di fatto porta Ilott e Shwartzman in vetta alla graduatoria generale a parità di punti (134), davanti a un incredibile Mick Schumacher che però è splendido vincitore a Monza, dove ha sbaragliato il campo issandosi al terzo posto assoluto in classifica (131), dopo una partenza mostruosa e rabbiosa e una corsa davvero straordinaria.

schumi
Il podio di Gara 1 di F2 a Monza – Foto Twitter F2

Nel 2006 l’ultima vittoria di Schumacher a Monza

Michael Schumacher ha vinto l’ultima volta a Monza il 10 settembre 2006: fu quello il suo ultimo GP d’Italia a bordo della Ferrari. Il tedesco chiuse davanti a Raikkonen e Kubica. Grande emozione al termine della corsa, con il popolo della Rossa che tributò un commovente omaggio al campione che al termine di quella stagione si sarebbe (temporaneamente) ritirato.

2006 Italian Grand Prix - Sunday Race, Monza, Italy.
Kimi Raikkonen, McLaren MP4/21-Mercedes-Benz, 2nd position, Jean Todt, Michael Schumacher, Ferrari 248F1, 1st position, and Robert Kubica, Sauber F1.06-BMW, 3rd position, podium.
10th September 2006 
World Copyright: Steve Etherington/LAT Photographic 
ref: 48mb Hi Res Digital Image Only
Il podio di Monza 2006, con Raikkonen e Kubica che accompagnano Schumacher-Todt

Fonte: https://sport.sky.it/formula-1/2020/09/05/f2-gp-italia-vittoria-mick-schumacher-risultati

gp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *