Siamo giunti alla dodicesima tappa dove si conclude la metà del tour programmato e si percorre il primo tratto della costa adriatica che va da Chioggia a Forli.

Nella parte iniziale di questa tappa, con partenza da Chioggia, il nostro amico Avvocato del Web, ha tagliato trasversalmente il Po attraversando un lunghissimo ponte per poi giungere a Ravenna.

In questa ennesima bellissima città il nostro ciclista ci è arrivato con l’aiuto di un amico, Antonio Bellopede, grande cicloturista con alle spalle diversi anni di esperienza.

Dopo aver percorso circa 60 km insieme a lui è giunto a Ravenna dopo aver visitato l’Abazia di Pomposa.

Giunto in città, il nostro avvocato, aveva un appuntamento con un’altro amico, Paolo Gallegati, che lo scorso anno aveva dato un notevole aiuto al Tour Pompei-Cesenatico anche se è stata la prima volta che ha partecipato, l’appuntamento è avvenuto presso un negozio di biciclette, SAMBI PERSONAL BIKE, dove gli ha prenotato un incontro per la manutenzione della bicicletta, ed effettivamente ne aveva proprio bisogno considerati i 2.000 km già percorsi.

In questa tappa il ciclista del #ilmiogiritalia dice di aver recuperato i 2kg persi nei giorni precedenti grazie all’ospitalità di Antonio e successivamente all’ospitalità di Carmen, vecchia amica di liceo che vive a Forlì, meta conclusiva dell’odierna tappa.

Ma ascoltiamo dalla sua voce questa esperienza culinaria della preziosa cucina romagnola.

Tracciato tappa

 

Book fotografico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *