Non credeva ai suoi occhi il neo padre che svegliato dalla moglie ha allertato il personale Ares 118. E’ accaduto l’altra notte in via Mastruccia a Frosinone. A tagliare il cordone ombelicale è stato il dottor Angelo Taglienti

Mettersi a letto e partorire nel sonno senza dolore è il sogno di tutte le donne del mondo. Quello che è accaduto ad una donna di Frosinone, residente in via Mastruccia, è incredibilmente vero. E’ stata svegliata dalla rottura delle acque e dalla presenza tra le gambe del suo secondogenito che evidentemente aveva una gran fretta di venire al mondo. Non un crampo, non una fitta che preannunciasse il lieto evento. La donna ha quindi svegliato il marito che in pochi minuti ha allertato l’Ares 118.

L’arrivo dei soccorsi

Quando l’auto medica con il dottor Angelo Taglienti a bordo e gli Naomi RicciardiFrancesca Celenza e Luigi Ferracci sono arrivati nell’abitazione di via Mastruccia hanno trovato il bimbo adagiato sul grembo della madre. Il cordone ombelicale è stato tagliato alle 2.45 della notte tra il 25 ed il 26 agosto. Grande la gioia del personale sanitario e dei genitori. La madre e il bimbo per precauzione sono stati portati in ospedale al ‘Fabrizio Spaziani’ ma entrambi godono di ottima salute.

 

Fonte: https://www.frosinonetoday.it/cronaca/frosinone-parto-casa-via-mastruccia-tommaso.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *