Tempo stabile e caldo senza eccessi fino a venerdì quando torneranno rovesci intensi al Nord

Grazie ad un temporaneo rinforzo dell’alta pressione, nelle giornate di mercoledì e giovedì in tutto il nostro Paese avremo condizioni di tempo stabile e un caldo estivo, ma senza eccessi. Già per venerdì però si conferma l’arrivo sul Nord di un’intensa perturbazione atlantica che darà luogo ad una fase di maltempo soprattutto al Nord-Ovest e in Triveneto, con il rischio di forti rovesci, temporali e un calo delle temperature. Fino a sabato invece al Centro-Sud resisterà il bel tempo, con un sensibile aumento del caldo a causa di correnti di Scirocco richiamate dalla perturbazione. Domenica l’instabilità potrebbe coinvolgere anche le regioni centrali e la Sardegna.

In arrivo l'Anticiclone delle AzzorrePrevisioni meteo per mercoledì. Bel tempo ovunque, con cielo sereno o poco nuvoloso. Qualche annuvolamento al mattino solo in Liguria e alta Toscana e sul versante del basso Tirreno, tra Calabria e Sicilia, in dissolvimento nel corso della giornata. Temperature in generale rialzo, clima caldo ma senza eccessi, con massime comprese tra 29 e 33 gradi. Venti da deboli a moderati, con rinforzi di Maestrale al Sud e di Libeccio nel Mar Ligure.

In arrivo l'Anticiclone delle AzzorrePrevisioni meteo per giovedì. Ancora una giornata di tempo stabile, con della nuvolosità limitatamente alle Alpi orientali e lungo l’Appennino settentrionale. Temperature in aumento, con valori massimi fino a 35 gradi nelle Isole. Nella notte peggiora al Nord-Ovest con i primi temporali per l’avvicinarsi della nuova perturbazione. Venti in graduale intensificazione sui mari di ponente.

In arrivo l'Anticiclone delle Azzorre

Venerdì sulle regioni centro-meridionali e sulle Isole tempo soleggiato e caldo. Al Nord si osserverà un aumento della nuvolosità, in particolare sulle regioni occidentali, sulle Alpi e sulle fasce prealpine. Dal pomeriggio nubi in addensamento anche sulla Toscana settentrionale. Al mattino possibilità di rovesci e temporali sul nord della Lombardia e sull’Alto Adige; in giornata qualche rovescio anche lungo le Alpi occidentali, rovesci e temporali su alto Piemonte, Lombardia centro-settentrionale e Trentino Alto Adige. La sera possibili temporali anche sul Nord-Est, piogge abbondanti su Piemonte settentrionale e nord-ovest della Lombardia.Venti per lo più deboli. Temperature in calo sul settore alpino e sul Nord-Ovest; senza grandi variazioni e superiori alla norma altrove. Sabato un intenso fronte freddo attraverserà le regioni settentrionali e raggiungerà il nord del Mediterraneo; il passaggio di questa perturbazione determinerà un sensibile rinforzo dei venti meridionali su tutti i mari e sull’Italia. Al Centro-Sud quella di sabato sarà una giornata molto calda e afosa mentre al Nord rovesci e temporali di forte intensità interesseranno soprattutto le aree alpine e le fasce pedemontane. Saranno probabili forti temporali sul Levante ligure e l’alta Toscana. In serata i fenomeni potranno interessare anche la pianura piemontese, l’alta pianura lombarda e quella veneta. Domenica il fronte perturbato avanzerà verso le regioni centrali: piogge e temporali potranno verificarsi anche su Lazio e Toscana mentre il tempo resterà instabile e piovoso sulla Lombardia e al Nord-Est. Le temperature caleranno sensibilmente al centro-Nord e in Sardegna; caldo ancora intenso in Sicilia e all’estremo Sud.
Maltempo in arrivo

Maltempo in arrivo
Nell’ultimo weekend di agosto Italia divisa in due: maltempo al Nord, caldo intenso al Centro-Sud…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *