I maggiori incrementi si sono registrati in Veneto (+159), Lombardia (+154) e Lazio (+115). In aumento anche i tamponi: 77mila, circa seimila in più di mercoledì

Forte aumento dei casi di coronavirus in Italia, con 845 nuovi contagiati nelle ultime 24 ore: si tratta del numero più alto dal 16 maggio. Sono 77.442 i tamponi effettuati e sei le vittime. Due in più i ricoverati in terapia intensiva (68 in tutto) e 17 in più negli altri reparti, per un totale di 883. In isolamento domiciliare si contano oggi 15.063 persone, cioè 635 in più rispetto a mercoledì.

I maggiori incrementi di contagi si sono registrati in Veneto (+159), Lombardia (+154) e Lazio (+115). Sono invece 180 i dimessi e guariti nelle ultime 24 ore, secondo quanto riporta il ministero della Salute, portando il totale a 204.686.

Aumento mai così alto dal lockdown – Il dato odierno dei nuovi contagiati è il più alto dal 16 maggio, quando se ne registrarono 875. L’Italia era ancora nella fase del lockdown, che terminò con l’inizio della cosiddetta Fase 2 dal 18 maggio. I casi totali sono così saliti a 256.118, i morti a 35.418.

La situazione in Lombardia – In Lombardia sono 154 i contagi segnalati nelle ultime 24 ore, dopo i 91 di mercoledì. Due le vittime, mentre salgono i ricoveri: due in più in terapia intensiva, dove ci sono in tutto 16 pazienti Covid, quattro in più negli altri reparti per un totale di 155. A Milano il maggior numero di nuovi casi, 47, seguita da Bergamo (27) e Brescia (23).

Fonte: https://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/coronavirus-crescono-i-casi-845-in-pi-in-24-ore-sei-le-vittime_22092120-202002a.shtml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *