Il video è diventato virale e l’uomo, un “aspirante” influencer russo, è stato arrestato insieme alla moglieUn uomo di 35 anni è stato arrestato per aver pubblicato su Instagram un video in cui fa dondolare a testa in giù tenendola per un piede la figlia di appena sei settimane. Il filmato è diventato in breve tempo virale e ha suscitato un dibattito in Russia, dove è avvenuto il fatto.

L’uomo, un “aspirante” influencer di nome Igor Kravtasov, originario di Mosca, ha ammesso in seguito di essere stato “sbadato” con la bambina, ma ha poi aggiunto di avere le proprie opinioni su come trattare i bambini e di ritenerli simili alle scimmiette, “creature molto agili”. “Discendiamo dalle scimmie, quindi dobbiamo sviluppare questa attività nella prima infanzia. Questo aiuta la corretta formazione delle ossa, i legamenti e le articolazioni diventano più mobili”, ha detto Kravtasov

Diversi medici e neonatologi sono intervenuti per smentire le affermazioni di Kravtasov e rimarcare la pericolosità di quanto ha fatto.  “In nessun caso un bambino deve venire scosso”, ha detto la neonatologia Vera Pushkareva al quotidiano russo Komsomol’skaja Pravda. “Quando una persona scuote violentemente un ambino, la testa non protetta oscilla, i muscoli del collo sono ancora troppo deboli e non ancora in grado di funzionare correttamente. Inoltre, nei bambini i vasi sanguigni sono ancora imperfetti. Tutto questo può provocare un’emorragia”, ha spiegato la dottoressa, aggiungendo che “le articolazioni e le ossa dei bambini sono ancora morbide e uno scuotimento molto violento può portare allo spostamento delle vertebre o provocare altri problemi. Quello che ha fatto l’uomo nel video è incomprensibile… avrebbe potuto romperle il collo”. Secondo un’altra editorialista dello stesso giornale, però, come riporta il Daily Mail che cita i quotidiani locali, i moderni manuali di assistenza all’infanzia statunitensi e britannici raccomanderebbero simili esercizi con i bambini.

La bambina è stata portata in ospedale a Sochi per essere sottoposta a controlli medici. Anche la moglie di Kravtasov e madre della bambina la 27enne  Darya Getmanskaya, è stata detenuta per dieci giorni. I servizi sociali stanno valutando se privare la coppia della responsabilità genitoriali.

 

Fonte: https://www.today.it/rassegna/dondola-figlia-neonata-a-testa-in-giu-arrestato.html
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *