I due cetacei, Little Grey e Little White, hanno riconquistato la libertà grazie ai volontari del Sea Life Trust.

Dopo circa dieci anni trascorsi in un parco acquatico di Shanghai e diversi altri in un centro di ricerca russo, dal quale furono prelevati nel 2011, due splendidi esemplari di beluga (Delphinapterus leucas) sono stati finalmente liberati. O meglio, hanno raggiunto una tappa fondamentale per riconquistare l’agognata libertà. Grazie al Sea Life Trust, un’organizzazione britannica senza scopo di lucro che si occupa della tutela dei mammiferi marini, i due beluga – due femmine chiamate Little Grey e Little White – sono state infatti trasferiti in Islanda dopo un viaggio di migliaia di chilometri, e qui, dopo un periodo di acclimatazione in una baia, saranno liberati in un vero e proprio santuario marino.

‼️🇮🇸Little Grey et Little White retrouvent l’océan après 1 décennie de captivité ! 🐳‼️Nées dans la nature, Little…

Gepostet von C'est assez am Montag, 10. August 2020

Lo spostamento dei due candidi cetacei nella “piscina di cura” islandese si è conclusa venerdì 8 agosto, e le immagini della loro gioia ritrovata hanno fatto rapidamente il giro del mondo, così come quella dei volontari del Sea Life Trust, orgogliosi e felicissimi per la missione compiuta. Del resto organizzare l’operazione è stato decisamente complesso e costoso, in particolar modo per il trasferimento delle due beluga, che hanno viaggiato su camion, aereo e nave fino a quando l’imbracatura non le ha rilasciate nella nuova, accogliente casa.

“Little Grey e Little White si trovano adesso in una vasca di cura nella baia e avranno bisogno di un breve periodo di tempo per acclimatarsi al loro nuovo ambiente naturale e a tutti gli elementi esterni, prima del rilascio finale nel più ampio santuario della baia di Klettsvik nelle Isole Westman, al largo del sud costa dell’Islanda”, si legge nel comunicato stampa rilasciato dal Sea Life Trust. “Dopo un’estesa pianificazione e vari test, la prima fase del loro rilascio nell’oceano è andata bene come avevamo sperato e programmato. Stiamo monitorando attentamente Little Grey e Little White con il nostro team di esperti e veterinari e speriamo di poter annunciare il loro rilascio definitivo molto presto”, ha affermato con entusiasmo Andy Bool, a capo dell’organizzazione britannica.

Planning a trip to our SEA LIFE Trust Beluga Whale Sanctuary this weekend?We want to remind you that this weekend is…

Gepostet von SEA LIFE Trust am Freitag, 31. Juli 2020

I due cetacei, che si nutrono regolarmente e godono di ottima salute, vivranno in un grande santuario in mare aperto realizzato grazie alla collaborazione della Whale and Dolphin Conservation (WDC), oltre che a una importante donazione della Merlin Entertainments. Chiamato SEA LIFE TRUST Beluga Whale Sanctuary, è il primo del suo genere ad essere creato per i cetacei che hanno vissuto per anni in cattività, e che dunque devono costantemente monitorati da biologi marini e veterinari.

Le due beluga sono state costrette a esibirsi in “spettacoli” ridicoli per numerosi anni, una sorte crudele che spetta ancora oggi a migliaia di delfinidi in tutto il mondo. Little Grey e Little White grazie al Sea Life Trust non solo hanno riguadagnato la libertà, ma anche la dignità di fieri predatori dei mari artici. Non resta che attendere il definitivo rilascio nel grande santuario.

Fonte: https://scienze.fanpage.it/liberati-due-beluga-dopo-10-anni-di-prigionia-in-un-parco-acquatico-cinese-le-splendide-immagini/

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *