LILITH in  LEONE Attrice d’ogni trasgressione. Piuttosto sadica questa Lilith, nelle sue fantasie. Non le interessa quasi niente, a livello di trama immaginata, che non comporti almeno infedeltà, tradimenti, esibizionismo.

 Ma più frequentemente rapporti “proibiti”, incestuosi, del tutto fuori legge, (quella morale, s’intende ammesso che esista una legge morale, cosa di cui Lilith si fa un baffo).

Esibirsi, farsi vedere, eccitare senza mai concedersi davvero: queste sono le fantasie erotiche della Lilith in Leone.

Le sue pornocassette sarebbero strutturate, più o meno sullo schema: mi faccio trovare a letto con l’amante proprio quando so che il mio uomo torna a casa.

Se si scannano, impazzisco di gioia, se s’infila nel letto anche lui, va benissimo.

Tra le fantasie erotiche di questa Lilith, c’è anche l’autoerotismo, la masturbazione, ma sempre legata ad una necessità d’esibizionismo, di (essere guardati).

E’ una delle tante provocazioni che questo tipo astrologico, non è capace, a livello di fantasia, di escludere dal proprio modo di esistere sul piano dell’erotismo. Poi magari, in pratica, il comportamento reale, è del tutto differente.

Di tutto un po’

La donna nata in questo segno, tende ad essere coraggiosa e molto passionale. E’ una donna che si nota subito in mezzo a tante altre per il suo comportamento molto eretto.

Si muove con molta sicurezza e naturalezza, ed è una ottima conversatrice. Oggi vogliamo dare alcuni piccoli suggerimenti, diciamo cosi…. di tutto un po’.

Il colore più adatto è il colore arancione, il colore del Sole, ma anche il giallo, il rosso, e tutti i colori caldi e luminosi.

Le pietre sono il topazio giallo, il rubino, il diamante, e  l’ambra, mentre il metallo più adatto è l’oro, e il tuo giorno è la domenica.

Tieni in casa e nel posto di lavoro  fiori come i girasoli, gigli bianchi, mimosa, ma anche le palme e le piante esotiche in genere.

Il tuo profumo è  l’incenso, ti libererà dai modi aggressivi e impulsivi, sviluppando le proprietà diplomatiche. L’incenso è per te il vero toccasana.

Secondo gli antichi Egizi, questa essenza veniva usata come elisir di lunga vita in quanto si credeva che avesse il potere di frenare i processi di invecchiamento fisico, grazie alle sue proprietà rigeneratrici.

E a te, donna del Leone, proprio non piace l’idea di invecchiare.

Buon Compleanno Leone!

Rosanna De Marchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *