L’uomo è ricoverato in prognosi riservata con diverse ustioni al busto, anche la donna ha bruciature alle mani

Un uomo di 52 anni è rimasto gravemente ferito al busto a causa di ustioni provocate da acido muriatico. A quanto ricostruito dalla polizia, sarebbe stato aggredito dalla moglie al culmine di una lite avvenuta per strada, al rione Commenda di Brindisi. Le sue condizioni sono gravissime: è ricoverato in prognosi riservata al Perrino.

Le indagini sono condotte dalla Squadra mobile della questura di Brindisi. Anche la donna ha necessitato di cure mediche per ustioni alle mani. I fatti si sono verificati poco dopo le 19. La scena è stata ripresa dalle telecamere di attività commerciali della zona. I due si trovavano in auto. L’uomo è corso fuori dalla vettura per chiedere aiuto in un negozio di casalinghi. È stato soccorso da passanti. La donna è stata raggiunta in auto dalla polizia. A quanto si è appreso, sono scattate per lei le procedure anti covid perché le è stata rilevata una temperatura corporea elevata.

Fonte: https://www.lastampa.it/cronaca/2020/08/03/news/brindisi-colpito-dall-acido-durante-una-lite-in-auto-con-moglie-e-gravissimo-1.39156223

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *