I primi segni del forte peggioramento atteso domani,  si sono manifestati sul Piemonte nelle ultime ore. Dopo una giornata molto calda ed afosa si è sviluppato un potente temporale di calore sul basso Piemonte, in particolar modo tra astigiano e alessandrino dove la situazione è degenerata in pochi minuti.
Purtroppo il temporale ha colpito in pieno la città di Alessandria, ma anche le aree limitrofe della provincia hanno dovuto fare i conti con fenomeni particolarmente estremi.

Il temporale ha generato intense raffiche di vento (downburst) superiori ai 100 km/h, accompagnati da intensi rovesci di pioggia e grandine. I chicchi di ghiaccio hanno superato i 2-3 cm di diametro, ma i danni più clamorosi sono stati provocati proprio dal vento, davvero impetuoso.
Si registrano ingenti danni in vari punti della città: tetti scoperchiati, cornicioni crollati, alberi sradicati e danni a diverse auto. Danni anche a Tortona. Impressionanti le immagini che arrivano da Alessandria dopo il passaggio del temporale:

Danni ad Alessandria

Danni ad Alessandria

Video registrato ad Alessandria durante il forte temporale e i venti impetuosi di downburst:

A cura di Raffaele Laricchia

Fonte: https://www.inmeteo.net/2020/08/01/nubifragio-su-alessandria-tetti-scoperchiati-crolli-e-tanti-danni/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *