Siamo nel secondo segno di fuoco: il Leone.

Il Leone è il re della foresta, lo sappiamo tutti, ma è anche il re dello Zodiaco, ricordatelo sempre cari amici!

Il Leone, uomo o donna che sia, si riconoscono sempre, per la loro forte personalità. Hanno una figura eretta, il loro modo di fare, specialmente l’uomo Leone, è quella di un gatto mammone, ma state attenti, se provate a sottometterlo,con un “ruggito”, vi rimette al vostro posto.

Si sentono i migliori di tutti, e forse lo sono, poiché hanno le mani d’oro, non c’è nulla che loro non sappiano fare: sono elettricisti, meccanici, idraulici, insomma di tutto di più.

Questo per quanto riguarda l’uomo, ma la donna ? A lei piace stare  sotto i riflettori della vita. Lei è una prima donna, trattatela da regina e vi darà il mondo!

Continuiamo l’approfondimento della conoscenza di questo bellissimo segno.

Quali aspetti del tuo carattere si “sposano”bene tra loro? Quali invece devi sforzarti di conciliare, perché non entrino in conflitto? Saperlo può migliorare il rapporto con te stesso e con gli altri, e in proposito l’astrologia può esserti d’aiuto.

Ciascuno di noi deve fare i conti con qualche intima contraddizione. Perché ognuno di noi possiede caratteristiche che riesce a sviluppare armonicamente e altre che, invece, entrano in conflitto di continuo.

Essere consapevoli delle prime e individuare le seconde, magari trovando il modo di conciliarle può rivelarsi di grande utilità per vivere meglio con noi stessi e con gli altri, fidanzati, mariti, familiari ma anche amiche o colleghi.

E in questo senso l’astrologia può offrire validi spunti su cui meditare. Allora, per scoprire i lati della tua personalità che si sposano bene tra loro e quelli in perenne attrito, leggi il profilo del tuo segno.

E se non ti trovi completamente, prova a discuterne con chi ti conosce bene. Potresti imparare qualcosa di più su te stesso e sul modo in cui gli altri ti vedono.

Tu Leone, con cosa riesci a sposare? L’egoismo con l’altruismo; un paradosso? Niente affatto.

Ami sentirti indispensabile al prossimo, perché sei generoso, certo. Ma anche perché nulla solletica il tuo ego più delle dimostrazioni di gratitudine e riconoscenza.

Dove dovresti armonizzare: l’orgoglio e la temerarietà. Va bene avere una buona autostima, ma a volte tu esageri. Sei il migliore, e vuoi dimostrarlo sempre. anche quando il buon senso suggerirebbe di farsi da parte.

Il problema è che non accetti sconfitte o mezze misure.

Per concludere, impariamo a conoscere meglio noi stessi, per vivere in armonia con gli altri.

Quanto abbiamo detto, non vi soddisfa? Non vi preoccupate, la prossima settimana approfondiamo.

Buon Compleanno Leone.

Rosanna De Marchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *