In una giornata caratterizzata da una girandola di emozioni il Frosinone, grazie al pareggio maturato con il penalty realizzato da Ciano, agguanta in extremis l’ultima posizione utile per i playoff.

In una gara caratterizzata dal nervosismo soprattutto mentale dei locali che nelle ultime dieci gare hanno conquistato soltanto sei punti frutto di una vittoria, tre pareggi e ben sei sconfitte, dilapidando una posizione di vantaggio che avrebbe consentito ai ciociari di affrontare la lotteria dei play-off in una posizione di vantaggio.

Parlando della gara da registrare una prima frazione con scarse emozioni con gli ospiti in grado di controllare la gara nella prima mezzora mentre tra i locali il solo Dionisi ha provato ad inventare qualcosa.

Tutt’altra musica nel secondo tempo con i toscani subito in vantaggio grazie ad un magistrale contropiede orchestrato da Siega e concluso da Marconi.

A questo punto i ciociari si buttano in avanti e Dionisi sfiora in un paio di circostanze il pareggio che arriva a dieci minuti dalla fine grazie al penalty realizzato da Ciano.

Il pareggio non va bene a nessuno e negli ultimi minuti le occasioni si susseguono da entrambe le parti.

Prima sfiora Maiello tra i locali che cerca di cancellare l’opaca prestazione con un bolide da fuori area che fa la barba al palo mentre il Pisa si mangia una rete fatta con l’ex Masucci.

I ciociari adesso sono attesi dalla sfida con il Cittadella che godrà del vantaggio dei due risultati su tre in considerazione del migliore piazzamento in campionato.

di Anna Lanzi

 

TABELLINO FROSINONE-PISA 1-1

Frosinone: Bardi, Szyminski (66′ Ciano), Ariaudo, Brighenti; Salvi, D’Elia (63′ Beghetto); Rohden, Haas, Maiello; Dionisi, Novakovich. A disp. Iacobucci, Bastianello, Zampano, Paganini, Citro, Matarese, Tribuzzi, Tabanelli, Vitale, Ardemagni. All. Nesta

Pisa: Perilli; Birindelli, Caracciolo (82′ Pisano), Varnier, Lisi (75′ Meroni); De Vitis, Marin (70′ Soddimo), Gucher; Siega (82′ Pinato); Vido (70′ Masucci), Marconi. A disp. Dekic, Benedetti, Ingrosso, Meroni, Minesso, Pompetti, Fabbro, Moscardelli. All. D’Angelo

Arbitro: Volpi di Arezzo

Reti: 49′ Marconi (P), 79′ Ciano (F) rig.“

Ammoniti: Brighenti, Marin, Caracciolo, Gucher

Note: Espulso il ds del Frosinone Frara per proteste. Recupero 2′ pt, 5′ st

50′ DE VITIS DI TESTA A FIL DI PALO: è l’ultima occasione del match. Partita finita

46′ PALO DI MASUCCI! lancio illuminante di Gucher per l’attaccante che beffa Bardi con un pallonetto ma la palla si stampa sul palo esterno

45′ Cinque minuti di recupero

43′ RASOIATA DI MAIELLO DAL LIMITE che sibila a fil di palo

42′: NOVAKOVICH IN DIAGONALE ma Birindelli chiude in angolo

36′ PINATO E PISANO PER SIEGA E CARACCIOLO: altri due cambi per il Pisa

34′ CIANO PAREGGIA DAL DISCHETTO: Perilli riesce solo a intuire

33′ RIGORE PER IL FROSINONE: Masucci, in ritardo, atterra Rhodien. Stavolta Volpi indica il dischetto

32′ MERONI PER LISI: altro cambio nel Pisa con D’Angelo che passa alla

28′ SCONTRO IN AREA DI RIGORE PERILLI-NOVAKOVICH: il Frosinone protesta ma per l’arbitro è punizione per il Pisa

26′ Cooling break

26′ DIONISI DA DUE PASSI arriva in ritardo di un niente su un cross di Salvi

25′ MASUCCI SODDIMO PER VIDO E MARIN: doppio cambio nel Pisa

20′ CIANO PER SZYMINSKI: un attaccante per un difensore. Tenta il tutto per tutto l’allenatore del Frosinone Nesta.

17′ BEGHETTO PER D’ELIA alle prese con un problema muscolare. Primo cambio nel Frosinone.

15′ SALVI IN RITARDO su una spizzata di Novakovich dopo un cross di Haas

9′ DIONISI A BOTTA SICURA da distanza ravvicinata: Marin respinge con il corpo

3′ MARCONI !! IL PISA E’ IN VANTAGGIO: ripartenza da manuale dei nerazzurri con Vido che apre sulla destra per Siega: pennellata con il contagiri per il bomber che di prepotenza non lascia scampo a Bardi

2′ HAAS PROVA A PIAZZARLA DAL LIMITE: palla di poco alta

1’st Partita ricominciata: nessuna sostituzione nelle due squadre

Fine primo tempo. Squadre al riposo sullo 0-0, risultato fedele di quanto visto in campo. Meglio il Pisa nel primo quarto di gara, pericoloso con Vido (12′). Dopo il cooling break, invece, più Frosinone vicino al gol con Rhodien (37′). In questo momento il Pisa sarebbe fuori dai play-off per effetto soprattutto del provvisorio vantaggio dell’Empoli a Livorno. Ma c’è tutta la ripresa ancora da giocare.

45′ Due minuti di recupero

42′ CI PROVA ARIAUDO DI TESTA: palla a lato

37′ RHODIEN DA DISTANZA RAVVICINATA: Perilli dice no. Bella combinazione in verticale sull’asse Haas-Dionisi conclusa dallo svedese, in posizione di fuorigioco non vista dall’arbitro Volpi.

33′ ANCORA DIONISI SU PUNIZIONE: stavolta la palla sibila vicino al palo alla destra di Perilli

25′ Cooling break

25′ DIONISI SU PUNIZIONE: palla altissima. E’ la prima conclusione verso la porta del Frosinone

22′ RISCHIO DI ARIAUDO che nel cuore dell’area di rigore tarda il rinvio e poi calcia su Vido in pressing

20′ DE VITIS DALLA DISTANZA: palla abbondantemente ata

17′ AMMONITO BRIGHENTI che si aggrappa alla maglia di Vido per impedire una ripartenza del Pisa

16′ ANCORA VIDO: combinazione volante De Vitis-Siega, la palla arriva all’attaccante che prova al volo ma ciabatta la conclusione

12′ ESTERNO DELLA RETE PER VIDO che, smarcato da Birindelli nel cuore dell’area di rigore, si gira in un fazzoletto e spara

9′ RASOIATA DI LISI DAL LIMITE: Bardi si allunga e blocca

7′ CI PROVA GUCHER DA FUORI: respinge il muro della difesa del Frosinone

1′ Partita iniziata. Pisa in maglia verde: impossibile indossare la tenuta gialla da trasferta dato che la prima maglia del Frosinone è gialloazzurra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *