Ha preso un po’ troppo alla lettera l’uso della mascherina nei luoghi pubblici, divenuta obbligatoria in Inghilterra solo da venerdì scorso.
È andato infatti in giro per Oxford Street, la principale via dello shopping londinese, completamente nudo, a parte la mascherina appunto. Ma l’ha messa sul posto sbagliato. 
Non sul viso, a coprire naso e bocca ma sull’inguine, come fosse un perizoma.
E, tra gli sguardi  scioccati e divertiti dei passanti, si è lasciato fotografare e ammirare nel suo fisico scultoreo. Una provocazione? Sicuramente si.

Anche perché lui è Tim Shieff, 32 anni, il campione del mondo di Parkour, lo sport estremo di corsa a ostacoli tra i muri e i palazzi cittadini.
Non è la prima volta che Shieff si mostra senza veli. Era già successo nel 2014 quando appariva come mamma l’ha fatto in scatti, anche quelli estremi, del fotografo ed ex collega di Parkour Jason Paul (che si è dovuto arrampicare anche lui). L’occasione era una raccolta fondi a scopo di beneficenza per un altro suo amico, il famoso chef Jamie Oliver.

Oggi, il gesto provocatorio di Shieff arriva dopo che in alcuni supermercati inglesi si sono verificate risse tra i clienti perché alcuni si sono rifiutati di indossare le mascherine chirurgiche all’interno dei punti vendita.
Del resto le catene Sainsbury’s Asda e Costa Coffee non sembrano troppo inclini a far rispettare le regole delle mascherine, mentre, dall’altro lato McDonald’s non ci ha pensato due volte a cacciare  i clienti che non la indossavano.

Fonte: https://www.leggo.it/esteri/news/londra_tim_shieff_uomo_nudo_oxford_street_foto-5369066.html 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *