Con la sconfitta rimediata al Castellani il Frosinone molto probabilmente dice addio al sogno promozione diretta sempre più in mano al Crotone che è andato a vincere 3-1 sul campo del Cittadella e può vantare tre lunghezze sul Pordenone (terzo in classifica) e ben sette sul Frosinone scavalcato anche dallo Spezia.

I toscani guidati dall’ex Pasquale Marino, che concluse l’esperienza ciociara con la bruciante sconfitta subita nell’ultima gara disputata al Matusa ad opera del Carpi (con gli emiliani ridotti in nove), sono riusciti a prevalere con una rete per tempo siglata da Ciciretti (la seconda nei minuti finali su calcio di rigore).

La gara era iniziata nel migliore dei modi per i ciociari che nel primo quarto di gara hanno sprecato tre favorevolissime occasioni (con Rohden, Dionisi e Novakovich) e come spesso capita nel calcio al primo affondo un contropiede dei toscani ha colto la difesa dei leoni impreparata e per Amato Ciciretti è stato un gioco da ragazzi realizzare.

Ancora i toscani vicini al raddoppio con una magistrale giocata di Bajrami che fa la barba al palo.

Nel secondo tempo Nesta le prova tutte con una girandola di sostituzione ad iniziare dall’ingresso di Ciano ma, fatta eccezione per un possesso di palla prolungato, il Frosinone non riesce a concretizzare e negli ultimi quindici minuti rimane con un uomo in meno per il doppio giallo sventolato dal fischietto Sacchi ad Haas.

Adesso la situazione si complica notevolmente anche dal punto di vista psicologico considerando che nelle ultime sei gare sono arrivate ben quattro sconfitte.

di Anna Lanzi

EMPOLI (4-3-3): Brignoli; Fiamozzi, Romagnoli, Maietta, Antonelli (52’ Balkovec); Zurkowski (52’ Frattesi), Henderson, Bandinelli (80’ Ricci); Ciciretti, Mancuso (80’ Moreo), Bajrami. All. Marino
A disposizione: Branduani, Perucchini, Nikolaou, Stulac, Moreo, Pinna, Gazzola, Ricci, Sierralta, Tutino

FROSINONE (3-4-1-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano (69’ Krajnc); Salvi, Gori (58’ Maiello), Haas, D’Elia (67’ Beghetto); Rohden; Dionisi (67’ Citro), Novakovich (46’ Ciano). All. Nesta
A disposizione: Iacobucci, Bastianelli; Zampano, Paganini, Tribuzzi, Szyminski, Ardemagni.

ARBITRO: Juan Luca Sacchi di Macerata (Rossi-Di Gioia; Di Martino)
MARCATORI: 29’, 90 (r) Ciciretti
AMMONITI: Henderson, Bajrami, Beghetto
ESPULSO: Haas

FINISCE QUI! L’Empoli batte 2-0 il Frosinone grazie alla doppietta di Amato Ciciretti e ritorna prepotentemente in corsa per i playoff.

90′– Cinque minuti di recupero.

90′- RADDOPPIO EMPOLI! Ciciretti non sbaglia e fa 2-0.

89′– RIGORE EMPOLI! Beghetto stende Frattesi e viene ammonito.

88′– Frosinone tutto in avanti alla disperata ricerca del pareggio, ma l’Empoli si difende bene.

83′– Krajnc allontana un pallone insidioso, ma i toscani restano in attacco.

80′– Marino decide di fare due cambi: dentro Moreo e Ricci, fuori Mancuso e Bandinelli.

80‘- Citro, servito da un colpo di testa di Rohden, tenta la rovesciata, ma Romagnoli fa muro.

77′– Frattesi riceve in area da Ciciretti, va con il sinistro, ma non trova lo specchio della porta.

75′– Fallo di Haas su Ciciretti; il centrocampista, già ammonito, viene espulso dal direttore di gara.

75′-Bandinelli finisce giù in area di rigore, ma per l’arbitro non c’è nulla.

73′– Ci se ferma per il secondo ed ultimo cooling break.

70′– Grande risposta di Bardi su un missile di Bajrami.

70′– Colpo di testa di Citro su assist di Beghetto, palla di poco alta sopra la traversa.

69′– Nei ciociari fuori Capuano per infortunio, entra Krajnc.

67′– Doppio cambio per il Frosinone: fuori Dionisi e D’Elia, dentro Citro e Beghetto.

65′– Mancuso tenta il tiro al volo, ma svirgola. Si ripartirà dai piedi di Bardi.

64′– Ottima chiusura di Fiamozzi, in anticipo su Dionisi.

62′– Ciano prova a sorprendere Brignoli su punizione, ma l’ex Benevento è attento fa sua la sfera.

61′– Giallo anche per Bajrami, reo di aver commesso fallo su Salvi.

58′– Ammonito Henderson, era diffidato e salterà l’Ascoli.

58′– Secondo cambio per Nesta che manda in campo Maiello per Gori.

56′– Ciano pronto a ricevere palla in area di rigore per il tap-in, ma la difesa toscana è brava ad intercettare con Maietta.

53′– Primi cambi anche nell’Empoli: escono Antonelli e Zurkowski e entrano Balkovec e Frattesi.

49′– Calcio d’angolo per i ciociari, che però non lo sfruttano a dovere. Palla sul fondo.

46′– Subito una conclusione di D’Elia, che forse pretende troppo da sé stesso.

46′– Primo cambio per il Frosinone: fuori Novakovich, dentro Ciano.

46′– Scatta la ripresa al Castellani, si riparte con l’Empoli in vantaggio 1-0.

INTERVALLO

46′– Grandissima azioni di Bajrami che, entrato in area di rigore, sfiora il palo più lontano con il sinistro.

45′– Due minuti di recupero.

44′– Ora i gialloblu sono costantemente nella metà campo avversaria alla ricerca del pari.

43′– Ancora Dionisi su assist di Novakovich. L’attaccante protesta per una trattenuta, ma per l’arbitro è tutto regolare.

42′– Dionisi prova la girata al volo, ma la palla non si abbassa e finisce sul fondo.

41′– Cross teso di Mancuso in area di rigore, ma non ci sono compagni pronti ad intervenire.

39′– Traversone di Haas a cercare Dionisi, palla irraggiungibile.

37′– Ora il gioco è abbastanza frammentato a causa di alcuni falli di troppo.

33′– Ammonito Haas.

29′- GOL! GOL! GOL! EMPOLI IN VANTAGGIO! Ciciretti riceve da Bandinelli, partito in solitaria sulla fascia sinistra, e con il sinistro non lascia scampo a Bardi

29′– Novakovich, ben servito da Rohden, spreca tutto davanti la porta, spedendo la sfera oltre la traversa.

27′– Ci si ferma per il Cooling break.

26′– Il Frosinone continua nella sua spinta offensiva, ma l’Empoli sembra crescere pian piano.

22′– Cross di Bajrami, Antonelli colpisce di testa e per poco non beffa Bardi; pallone fuori di un soffio.

20′– In questi primi 20 minuti il Frosinone è stato molto più propositivo, Empoli un po’ in difficoltà.

18′– Dionisi cerca Rohden sul secondo palo, ma il centrocampista finisce in offside.

15′– Destro a giro dal limite dell’area di Bajrami, palla che va vicina all’incrocio dei pali.

13′– Clamoroso errore di Romagnoli, che regala palla a Novakovich, il quale serve Rohden in area di rigore. Decisivo il recupero dello stesso Romagnoli.

9′– Rasoterra di Maietta, tiro centrale e facile presa per Bardi.

7′– Rohden ci prova, ma Brignoli è attento.

6′– Novakovich porta palla e serve Dionisi, il quale entra in area e va alla conclusione. Palla alta sopra la traversa.

5′– Ciociari che si fanno vedere in avanti con Salvi, ma il suo tentativo di cross viene ribattuto.

2′– Sinistro di Zurkowski dalla distanza, palla alta sopra la traversa.

1′– Tutto pronto al Castellani, si parte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *