Una sala cinematogafica galleggiante dove le persone possono godersi un film sedute a bordo di barchette, mantenute socialmente distanti; l’evento si terrà la settimana prossima a Parigi e sarà completamente gratuito

Paris Plages 2020 sta scaldando i motori e quale miglior modo di farlo, se non guardando un film? Il Bassin de la Villette quest’anno, stupisce tutti con un cinema sulle acque! Sì, sì, proprio così! Il primo cinema fluttuante eco-responsabile, apparirà proprio a Parigi. Amanti del drive-in e del romanticismo davanti ad una pellicola, unitevi! Questo spettacolo unico avrà inizio dal 18 luglio 2020, per regalarvi una meritata estate cinematografica. Non c’è tempo da perdere, le prenotazioni on line sono già partite.

Un cinema sulle acque: il Bassin de la Villette continua a stupirci

38, 2, 4 o 6, 18, 7 e 19. Tranquilli amici, non stiamo dando i numeri! Queste cifre non sono uno spoiler da lotteria o il numero di una bella ragazza. Quindi amanti della Smorfia o incalliti latin lovers, non ci rivolgiamo a voi. Ma se siete anche degli appassionati cinefili e apprezzate i drive-in, allora ascoltateci.

Cinema sulle acque - Drive In Immaginario

Per l’apertura di Paris Plage 2020, il Bassin de la Villette farà da padrino d’eccezione. Lungo la Senna, nel 19° arrondissement, ci sarà un cinema sulle acque! 38 come le 38 piccole barche elettriche che accoglieranno 2, 4 o 6 persone al massimo. 18 e 7 come il 18 luglio 2020, data d’inizio di questo fantastico evento. 19 come ore 19.00 per lo start ufficiale della première, ovvero la proiezione de Le grand bain di Gilles Lellouche.

Le grand bain di Gilles Lellouche alla serata d’apertura de La Villette

7 uomini ammollo: questo il titolo italiano de Le grand bain, diretto da Gilles Lellouche. La commedia francese del 2018, è stata premiata ai César del 2019: Philippe Katerine è stato giudicato miglior attore non protagonista. La fortunata pellicola sarà trasmessa il 18 luglio alle ore 19 sullo schermo del cinema sulle acque de La Villette.

La trama, che ricorda un po’ le sgangherate vicissitudini del britannico Full Monty, parla di sette uomini che vogliono ritornare ad amare la vita. È così, trovano un curioso passatempo: il nuoto sincronizzato maschile. Iniziata quasi per gioco, questa nuova passione sportiva, porterà i protagonisti ai campionati del mondo in Norvegia. Sotto la guida delle ex-campionesse, l’alcolizzata Delphine e la paraplegica Amanda, riusciranno a sollevare la coppa? Lo scoprirete al cinema sull’acqua del 19° arrondissement!

E se non riuscissi a trovare posto in barca al cinema sulle acque?

Questa, la domanda da un milione di dollari, ma non abbiate paura! Prevedendo una grande affluenza, soprattutto a deconfinement avviato, il Bassin de la Villette ha pensato a tutto. Qualora non doveste riuscire a trovare un posto disponibile in barca al cinema sulle acque, non preoccupatevi: ben 150 sdraio saranno disposte sulle quais de la Senna! Questo per permettere anche ad altri, di godere dello spettacolo cinematografico di Paris Plages 2020.

Cinema sulle acque - Bassin De La Villette

Quindi mettetevi comodi, sorseggiate un drink della Rotonde e godetevi le séances di quest’estate parigina tanto attesa. Vi ricordiamo di prenotare on line il vostro film e di conseguenza, la vostra poltroncina acquatica. Inoltre, la sera del 18 luglio, in aggiunta a Le grand bain di Gilles Lellouche, verrà proiettato il cortometraggio vincitore del concorso mk2, “le court-métrage confiné”, A Corona story di Victor Mirabel.

Cos’altro dirvi, allora? È il momento di tirare i remi in barca (è il caso di dirlo): il cinema sulle acque de La Villette, aspetta solo noi!

Fonte. https://parigi.italiani.it/un-cinema-sulle-acque-de-la-villette-inizia-paris-plages-2020/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *