Terza eclissi nell’arco di un mese, quella lunare penombrale di luglio è uno spettacolo a cui si potrà assistere solo in alcune parti del mondo oppure in diretta streaming. Ecco come non perdersi questo ennesimo appuntamento astronomico del 2020.

Eclissi lunare di luglio: il 5 di questo mese si potrà assistere ad un nuovo spettacolo astronomico, molto simile a quello che già si è verificata 30 giorni fa.

Si tratta nuovamente di una eclissi di Luna parziale in penombra, che arriva a breve distanza dall’eclissi anulare di Sole del 21 giugno.

Eclissi lunare di luglio: nuova eclissi penombrale

A questo tipo di eclissi lunare, definita penombrale, si assiste quando la Terrà si trova allineata tra Sole e Luna e quest’ultima è nella sua fase di plenilunio. Penombrale, appunto, perché nel corso del fenomeno astronomico il disco lunare sarà per breve tempo leggermente oscurato dalla penombra della Terra, o più probabilmente apparirà quasi offuscato e meno luminoso del solito.

Questa nuova eclissi penombrale del nostro satellite si verifica quando la Luna è nella costellazione del Sagittario.

Anomala rispetto alle altre, questo tipo di eclissi può passare quasi inosservata perché risulta più difficile da notare.

Eclissi lunare di luglio: come osservarla

L’orario di massima eclissi è previsto alle 6:30 del mattino ma allora non sarà più visibile dalla nostro penisola.

Per le persone a cui sarà possibile guardare direttamente il fenomeno, si consiglia di prestare le dovute accortezze e cautele. Meglio pertanto evitare di guardare direttamente il Sole nel dispositivo utilizzato (smartphone, fotocamera, telescopio o cannocchiale) se sprovvisto degli appositi filtri. Si raccomanda di non sottovalutare i rischi legati ad una visione diretta associati a potenziali danni permanenti alla retina in assenza di opportune protezioni.

Trattandosi di un evento astronomico questa volta non facilmente visibile dai cieli italiani, è consigliato non perdere lo spettacolo collegandosi al sito del Virtual Telescope. Anche questa volta permetterà a tutti gli astrofili di non mancare l’appuntamento trasmettendo online la diretta streaming.

Per il prossimo appuntamento con l’eclissi lunare, anch’esso purtroppo non visibile dall’Italia, bisognerà attendere il 30 novembre.

Fonte: https://www.ehabitat.it/2020/07/01/eclissi-lunare-di-luglio/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *