Emax:opinionenonrichiesta

La ciliegina sulla torta è un modo, per lo più ironico, per dire che un’opera è completata.

E come la ciliegina completa la torta, Salvini, completa la sua opera di insensibilità mangiandone ben nove in meno di un minuto, mentre Luca Zaia, governatore del Veneto, sta spiegando, la grave situazione che si è verificata nell’ospedale veronese di Borgo Trento, dove i reparti di patologia neonatale e il punto nascita sono stati chiusi dopo la morte di tre neonati. Sembrerebbe che un batterio infatti abbia ucciso in un anno almeno tre bambini e ne abbia colpiti un’altra decina, di cui alcuni con gravi danni cerebrali.

E con questo gesto la “torta” è veramente al completo, come può un uomo essere così cinico da mettersi a mangiare una ciliegia dopo l’altra, mentre si parla di un dramma di queste proporzioni, non è dato sapere a noi comuni mortali.

Basterebbe una cosa del genere, in un paese normale per far dimettere un leader di un partito, ma siamo in Italia e ad alcuni soggetti tutto è concesso, anche di replicare con: “È surreale, se le stanno inventando tutte pur di fare polemiche. È proprio il caso di dirlo: siamo alla frutta”… Eh no caro Salvini, queste non sono sterili polemiche, le immagini parlano chiaro e se c’è qualcuno “alla frutta”, sei proprio tu.

By EMAX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *