Sette i feriti nel terribile schianto che ha coinvolto un mezzo pesante e due auto

Anche il più scafato tra i soccorritori ha faticato a trattenere le lacrime e la rabbia per l’orrore visto oggi sull’autostrada del Sole, nel tratto di Arezzo. Ad aggiungere dolore al dolore c’è infatti il tragico bilancio delle vittime: un neonato di 10 mesi e una bambina di 10 anni. E anche se – da medico, infermiere, poliziotto o altro – si sono affrontati tanti incidente stradali, di fronte a una tragedia del genere è difficile farsi scudo della propria professionalità. Troppo, troppo grande un disgrazia del genere.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia stradale, i due bimbi si trovavano su una monovolume a sette posti, con altre cinque persone. Da una prima ricostruzione la vettura avrebbe tamponato un tir, finendo poi contro un’altra auto.

Quattro degli occupanti della monovolume, tra cui due adulti, di nazionalità romena e i due bambini sono morti sul colpo. Sale poi a sette il numero dei feriti nello scontro, tra cui due minori che sono stati portati in elisoccorso all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Gli altri feriti sono stati trasferiti agli ospedali di Arezzo e Siena. Al momento resta chiuso il tratto della A1 in direzione Sud, e si registrano 10 chilometri di coda

Fonte: https://www.lanazione.it/cronaca/incidente-1.5191932

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *