Pochi giorni fa, un’elefantessa incinta è morta nel Kerala, in India, dopo aver morso un ananas pieno di petardi che le sono esplosi in bocca. Il povero animale è stato trovato morto nella foresta il 27 maggio, era in piedi nell’acqua.

Le autorità locali hanno avviato un’indagine ma un portavoce del Dipartimento forestale del Kerala ha riferito che gli agricoltori mettono petardi all’interno del cibo che poi posizionano ai bordi dei campi, per tenere lontani i cinghiali.

L’accaduto è stato reso pubblico da Mohan Krishnan, una guardia forestale che ha fatto parte della squadra che ha tentato di salvare l’elefante. Krishnan ha pubblicato un commovente post su Facebook in cui si leggeva: “Si fidava di tutti. Quando l’ananas che ha mangiato è esploso, doveva essere terrorizzata, non per sé ma per il suo piccolo che avrebbe partorito tra 18 o 20 mesi”.

La lingua e la bocca dell’elefantessa sono rimaste rimaste gravemente ferite, e l’animale non è stato in grado di mangiare.

“Non ha fatto del male a un singolo essere umano, nemmeno quando correva per le strade del villaggio a causa del dolore lancinante . Non ha distrutto una sola casa”, ha aggiunto Krishnan.

L’elefante si è diretto al fiume Velliyar ed è rimasto lì con la testa parzialmente sott’acqua. L’autorità forestale ha riferito che erano stati portati sul posto due elefanti in cattività per aiutare l’elefantessa ad uscire dal fiume, ma non si muoveva. Era morta in piedi, nell’acqua.

Il povero animale aveva vagato per almeno cinque o 10 chilometri in cerca di cibo, ma non si sa dove abbia trovato l’ananas esplosivo. Le autorità hanno riportato il corpo dell’animale nella foresta a bordo di un camion e l’hanno cremato.

Per vedere le altre opere degli artisti che hanno reso omaggio alla elefantessa cliccare sul link sotto

Fonte:https://www.keblog.it/elefantessa-incinta-morta-ananas-esplosivo-artisti/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *