Dice che non potrebbe vivere di sola pensione se l’emergenza coronavirus lo costringesse a dire addio alle esibizioni.

«Se le cose continuassero malauguratamente ad andare male e un giorno dovessi vivere di sola pensione non me la passerei tanto bene. Il mio assegno ammonta a 1470 euro al mese, fino a qualche mese fa erano soltanto 1370″, dice.

E poi aggiunge: “Non capisco come sia possibile visto che nella mia vita ho sempre versato i contributi, fin da quando ero contadino qui in Puglia e poi metalmeccanico a Milano». Al Bano Carrisi, 77 anni, si sfoga così con l’Agi. L’artista al momento non ha incassi perchè le misure anticoronavirus lo hanno inchiodato alla sua tenuta di Cellino San Marco, annullando i concerti programmati «in Russia, Romania, Austria, Germania, Spagna, Cina, Australia».

A parte gli incassi, in questo periodo la rinuncia più grande per lui è non poter cantare davanti alla gente: «E’ quello che più mi manca, anche se, in compenso, il lockdown mi ha fatto riscoprire la campagna». 

Sulla satira social che lo ha investito dopo le sua gaffe a ‘Domenica in’ relativa all’esternazione «sull’uomo che ha distrutto i dinosauri», chiarisce: «Volevo sottolineare la grande forza d’animo dell’umanità ma se è servita a regalare un sorriso a qualcuno in questo periodo così tragico sono comunque contento».

Si è parecchio divertito anche «con la gag che mi ha dedicato ‘Striscia la notizia’ e con i miei figli ci siamo fatti delle gran risate con il videogioco nato sul web (‘Al Bano vs Dinos’ ndr) in cui sfido con gli acuti di ‘Felicita» i dinosaurì».

Fonte: https://gds.it/articoli/societa/2020/05/30/lo-sfogo-di-al-bano-non-potrei-vivere-di-sola-pensione-prendo-solo-1470-euro-02b941bd-f65f-4116-89fa-8ee5f4b3be7c/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *