Elite 4 cast: Netflix ufficializza l’addio ai personaggi di Ester Expósito, Danna Paola, Mina El Hammani, Jorge López y Álvaro Rico.

Elite 4: Netflix conferma gli addii nel cast della quarta stagione

Sebbene Netflix ad oggi non abbia ancora ufficialmente confermato la quarta stagione, è da mesi che si rincorrono le indiscrezioni sul fatto che lo streamer non abbia in cantiere soltanto una, bensì altre due stagioni di Élite.

Con la fine della terza stagione si è chiuso un ciclo per diversi protagonisti della serie, e come suggeriva l’ultimo episodio, alcuni personaggi non faranno ritorno a Las Encinas.

Giunge da Netflix l’ufficialità sui protagonisti di Élite che non torneranno nella quarta e nella quinta stagione: si tratta di Ester Expósito (Carla), Danna Paola (Lucrecia), Mina El Hammani (Nadia), Jorge López (Valerio) e Álvaro Rico (Polo).

L’account ufficiale spagnolo di Netflix ha pubblicato le foto del backstage dell’ultimo giorno di riprese di Ester, Danna, Mina, Jorge e Álvaro, che sono stati festeggiati dai loro colleghi. Ecco la didascalia delle foto:

L’ultimo giorno di scuola è sempre il più triste e per questo stiamo quasi inondando Las Encinas mentre diciamo addio a Carla, Lu, Valerio, Nadia e Polo

I messaggi di addio del cast di Élite ai loro personaggi

In un video condiviso dallo stesso account su IGTV, gli attori affidano i loro messaggi di addio ai personaggi che hanno interpretato per due anni.

Tra le lacrime, Ester Expósito dice che “Carla è una meraviglia di personaggio, una donna incredibile”, mentre Jorge López augura a Valerio “Di continuare così, e di concludere il suo percorso perché il potenziale non gli manca”.

Mina El Hammani confida che Nadia possa giungere “Ad un punto della sua vita in cui essere davvero felice” senza bisogno di primeggiare su tutti, mentre Danna Paola ringrazia “Tutti dal profondo del cuore per averci accolto e reso parte di una grande famiglia”. Álvaro Rico non sa cosa direbbe a Polo: “Non voglio articolare la frase perché non sono molto avvezzo agli addii e non voglio lasciarmi andare ai sentimentalismi” scherza l’attore.

Come finiscono le storie di Carla, Lucrecia e gli altri

Alla fine della terza stagione di ÉliteCarla ha in mano le cantine della madre e costringe il padre a lavorare per lei con Valerio, il quale sarà il suo uomo di fiducia. Dopo aver detto addio (per sempre?) a Samu (Itzan Escamilla), la Contessina parte alla volta di una non meglio specificata città all’estero per frequentare l’università.

Valerio, dal suo canto, è stato espulso poco prima degli esami finali e quindi dovrebbe, tecnicamente, ancora concludere il suo ultimo anno di scuola superiore prima di accedere all’università.

Lucrecia e Nadia lasciano Madrid dopo essersi diplomate a Las Encinas: entrambe frequenteranno la Columbia University dopo che Nadia ha deciso di condividere con la sua ex rivale Lu la borsa di studio offerta dalle madri di Polo. Con loro per New York parte anche Malick (Leïti Sène), non prima che Nadia confessi a Guzman (Miguel Bernardeau) di amarlo ancora.

Quanto a Polo, la sua morte per mano di Lu è al centro del mistero che innesca il motore narrativo della terza stagione, la quale si conclude con il suo funerale.

Nelle precedenti stagioni, Élite aveva già detto addio ad altri tre protagonisti: María Pedraza, interprete di MarinaMiguel Herrán che porta in scena Christian e infine Jaime Lorente, l’attore di Nano.

Fonte: https://www.tvserial.it/elite-4-cast-carla-lu-nadia-polo-valerio/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *