Prossimo alla sua trentacinquesima edizione (in programma dal 23 settembre al 22 novembre) e forte dell’esperienza maturata dal 2017 con la sezione Anni Luce, curata da Maura Teofili e realizzata in collaborazione con lo spazio indipendente Carrozzerie | n.o.t, il Romaeuropa Festival sceglie di ampliare il suo impegno nei confronti delle più giovani forze creative della scena italiana attraverso una nuova progettualità interamente dedicata alla generazione Under30.

Nasce Powered by REf un progetto che immagina forme di sostegno specifiche che possano affiancare autori e registi tra i 20 e i 30 anni in processi creativi in via di sviluppo per rafforzarli. Il progetto rinnova l’attenzione del Romaeuropa agli artisti emergenti del panorama italiano, una mission da sempre al cuore del festival e della direzione generale e artistica di Fabrizio Grifasi.

«Powered by REf è nato dalla volontà del Festival di concentrare l’attenzione su una generazione artistica ancora in divenire – in occasione della particolare edizione 2020. Proprio volendo valorizzare gli sguardi e le energie creative più fresche attive sul territorio nazionale abbiamo immaginato un’opportunità articolata lontana da logiche produttive che non forzasse al risultato, ma privilegiasse la messa a disposizione di strumenti specifici per accompagnare artisti e formazioni Under 30 nello sviluppo delle loro capacità professionali e creative attraverso dei percorsi di tutoraggio volti allo stimolo ed al potenziamento di processi artistici autonomi in via di sviluppo» afferma Teofili.

Tramite call (è possibile partecipare a partire dal 18 maggio ed entro il 18 luglio), saranno individuati tre progetti artistici che avranno a disposizione un cachet per la presentazione delle prime dimostrazioni di lavoro in forma di studio, ma soprattutto un percorso di tutoraggio specifico da svolgersi in uno spazio opportunamente attrezzato, curato da un professionista o da un artista individuato da Romaeuropa che permetta al lavoro selezionato di svilupparsi nei suoi aspetti artistici, scenici e tecnici: dal disegno luci, all’impianto scenico, dalla consulenza video alla cura del movimento. L’individuazione dei progetti sarà realizzata in collaborazione con Carrozzerie | n.o.t369gradi srl assicurerà un tutoraggio sul management e la produzione esecutiva della presentazione degli studi nell’ambito del Festival. I risultati dei processi creativi selezionati saranno presentati in forma di studio della durata massima di 30 minuti al Mattatoio, il 10 e l’11 ottobre, nell’ambito del Romaeuropa Festival 2020 e della sezione Anni Luce.

Pensato come un progetto di accompagnamento a lungo termine e come vera e propria connessione di rete, Powered by REf intende inoltre mettere in connessione i progetti selezionati con alcune realtà del territorio: ATCL – Circuito Multidisciplinare della Regione Lazio per Spazio Rossellini,  Periferie Artistiche – Centro di Residenza Multidisciplinare della Regione Lazio e il Teatro Biblioteca Quarticciolo assisteranno alle dimostrazioni di lavoro ed interverranno nel sostegno ai progetti assegnando un’ulteriore occasione di sviluppo presso i rispettivi spazi in prospettiva del proseguimento dell’autonomo processo di creazione e della possibile presentazione degli spettacoli compiuti nella successiva edizione del Romaeuropa Festival (Ref21).

 

 

ANNI LUCE

Powered by REf

progetto a cura di Maura Teofili e in collaborazione con Carrozzerie | n.o.t // 369gradi srl

DESCRIZIONE PROGETTO

Powered by REf è un progetto di affiancamento, formazione e sviluppo dedicato ad autori/registi che al 31 dicembre 2020 non abbiano ancora compiuto 30 anni.

La call è volta all’individuazione di tre progetti che potranno accedere ad alcune azioni di sostegno volte ad affiancare l’autonomo processo di creazione e allestimento artistico per rafforzarlo: secondo le modalità di seguito indicate ogni progetto selezionato avrà a disposizione uno spazio adeguatamente attrezzato in cui incontrare per un periodo di tutoraggio un professionista designato dal Festival che metta a disposizione le proprie capacità e competenze per consentire al lavoro di crescere e svilupparsi scenicamente, tecnicamente o artisticamente -secondo le necessità e le indicazioni degli stessi candidati  oltre ad un cachet per le dimostrazioni di lavoro in forma di studio da persentare nell’ambito del Festival.

I candidati saranno chiamati a specificare le linee di sviluppo che immaginano per il proprio progetto mettendo a fuoco in quale direzione intendono potenziarlo nell’ambito della call (disegno luci, impianto scenico, consulenza video, cura del movimento, etc) e troveranno nelle maestranze e nei professionisti legati al Festival dei tutor specifici che li accompagneranno nel perfezionamento delle necessità individuate.

I progetti selezionati verranno presentati con dei primi studi della durata massima di 30 minuti al Mattatoio, in serate condivise, nell’ambito del Romaeuropa Festival 2020 nella settimana dedicata ad Anni Luce_osservatorio di futuri possibili.

L’individuazione dei progetti verrà realizzata in collaborazione con Carrozzerie | n.o.t; 369gradi srl assicurerà un tutoraggio sul management e la produzione esecutiva della fase di presentazione degli studi nell’ambito del Romaeuropa Festival.

Powered by REf, inoltre, attraverso lo sviluppo di una rete di parnership intende mettere in connessione i progetti selezionati con alcune realtà del territorio: ATCL – Circuito Multidisciplinare della Regione Lazio per Spazio Rossellini,  Periferie Artistiche – Centro di Residenza Multidisciplinare della Regione Lazio ed il Teatro Biblioteca Quarticciolo assisteranno alle dimostrazioni di lavoro ed interverranno nel sostegno ai progetti assegnando un’ulteriore occasione di sviluppo presso i rispettivi spazi in prospettiva del proseguimento dell’autonomo processo di creazione e della possibile presentazione degli spettacoli compiuti nella successiva edizione del Romaeuropa Festival (REf21).

CHI PUÒ PARTECIPARE

  1. Powered by REf è rivolto ad artisti nati fra il 1991 ed il 2000 attivi nel campo della ricerca teatrale e della performance. Possono presentare domanda singoli artisti o formazioni (compagnie costituite o gruppi informali) composte da non oltre 4 elementi che abbiano già avviato un processo creativo e che individuino nelle opportunità offerte della call l’occasione per potenziarne una fase di sviluppo.

n.b. Purché i titolari di progetto rispettino i requisiti anagrafici sopra specificati -nel caso di formazioni composte da tre o quattro elementi- sarà considerato ammissibile l’inserimento di un partecipante nato prima del 1991.

  1. Ogni artista o formazione potrà presentare un solo progetto di lavoro.
  2. Il progetto presentato deve essere inedito ed ancora in via di sviluppo.
  3. Non saranno ammessi progetti già presentati al pubblico in forma completa, ad eccezione della forma di studio o dimostrazione di lavoro/mise en espace a completamento di periodi di prova o residenza precedentemente effettuati.

MATERIALI RICHIESTI PER LA CANDIDATURA DEI PROGETTI

  • scheda di presentazione dell’artista e/o di tutti i membri che compongono la formazione artistica inclusiva di dettagli anagrafici;
  • scheda di presentazione del progetto completa di descrizione artistica e scenica dettagliata. E’ possibile includere eventuali riferimenti visivi/estetici, immagini, bozzetti, etc;
  • scheda di presentazione delle linee di sviluppo del progetto inclusiva di breve accenno alle linee produttive e di specifica individuazione dell’ambito nel quale si immagina di avviare il percorso di tutoraggio con il professionista REf designato (es. light design / cura del movimento / consulenza video etc);
  • link a video di presentazione del progetto della durata massima di 4 minuti. Il video può essere realizzato con qualsiasi supporto (smartphone, videocamera, etc). Tenendo conto delle disposizioni emanate per il contenimento dell’epidemia Covid-19 -qualora i candidati non fossero in possesso di materiale di prova già realizzato- la proposta video può riguardare spunti, brevi dimostrazioni, suggestioni o approfondimenti legati al progetto nel modo più ampio, creativo ed esausitivo possibile;
  • eventuali link a lavori precedenti;
  • dati e contatti referente di progetto/eventuale soggetto giuridico di riferimento;
  • liberatoria per l’uso dei materiali ai fini della scelta del progetto e protocollo privacy

n.b. tutti i materiali video richiesti dovranno essere contenuti su server esterno (youtube, vimeo e altri canali) e dovranno quindi essere condivisi tramite indicazione dei link dedicati e delle eventuali credenziali di accesso necessarie alla visualizzazione.

LE CANDIDATURE DOVRANNO PERVENIRE ENTRO E NON OLTRE LE ORE 18.00 DEL 18/07/2020 E POTRANNO ESSERE TRASMESSE ESCLUSIVAMENTE ATTRAVERSO LA COMPILAZIONE DELL’APPOSITO FORM ON LINE DISPONIBILE AL LINK:

https://forms.gle/7ufFLFb5WirH3D2W6

I progetti che soddisferanno i requisiti di partecipazione saranno visionati e selezionati secondo l’insindacabile giudizio della curatela della sezione ANNI LUCE_osservatorio di futuri possibili del Romaeuropa Festival in dialogo con i partner di progetto al fine di indicare nr 3 lavori che accederanno alle fasi di accompagnamento, realizzazione e sviluppo delle proposte.

I progetti selezionati saranno annunciati sui canali social di Romaeuropa entro il 30 LUGLIO 2020

OGNI PROGETTO SELEZIONATO AVRÀ DIRITTO A:

– ACCOMPAGNAMENTO E TUTORAGGIO :

  • messa a disposizione della sala principale di Carrozzerie | n.o.t con dotazione tecnica di base per nr 7 gg nel mese di settembre 2020 per lo svolgimento del percorso di tutoraggio;
  • individuazione e messa a disposizione di un professionista/artista in qualità di tutor per l’affiancamento e lo sviluppo del progetto nella direzione opportunamente indicata dal candidato nel form di partecipazione

– PRESENTAZIONE DEGLI STUDI NELL’AMBITO DEL ROMAEUROPA FESTIVAL 2020 //  ANNI LUCE_osservatorio di futuri possibili

I progetti selezionati avranno a disposizione un giorno di allestimento/prove + 2 serate di presentazione di una dimostrazione di lavoro in forma di studio (durata massima 30 minuti) presso le sale del Teatro 1 o Teatro 2 de La Pelanda – Mattatoio – P.zza Orazio Giustiniani 4 Roma nell’ambito della trentacinquesima edizione del Romaeuropa Festival nella settimana dedicata alla rassegna Anni Luce_osservatorio di futuri possibili.

Le attività si svolgeranno secondo il seguente calendario:

Venerdì 9 ottobre – allestimento/prove

Sabato 10 + Domenica 11 ottobre – prove e presentazione degli studi.

Per la presentazione di ciascuno studio è previsto un cachet di 1000€ gestito attraverso il tutoraggio/management di 369gradi srl

I progetti selezionati potranno avvalersi della dotazione tecnica residente prevista per gli spazi messi a disposizione, allestiti da Romaeuropa per lo svolgimento delle proprie attività 2020.

– SUPPORTO ALLO SVILUPPO DEI PROGETTI SELEZIONATI

A seguito delle dimostrazioni di lavoro i partner di progetto sceglieranno come assegnare le ulteriori opportunità di sviluppo immaginate in accordo fra loro e con il coordinamento di Romaeuropa attraverso la curatela della rassegna ANNI LUCE_osservatorio di futuri possibili.

ATCL – Circuito Multidisciplinare della Regione Lazio

presso Spazio Rossellini, struttura polifunzionale sita in Via della Vasca Navale 58 – Roma, ATCL mette a disposizione lo spazio per una settimana con dimostrazione finale aperta al pubblico da svolgersi nei mesi di novembre/dicembre 2020

Periferie Artistiche – Centro di Residenza Multidisciplinare della Regione Lazio

presso la sede di Arsoli (RM) – Teatro Comunale La Fenice, gestita dall’Associazione Settimo Cielo, il Centro mette a disposizione quindici giorni di residenza con dimostrazione finale aperta al pubblico da svolgersi improrogabilmente entro il mese di dicembre 2020

Teatro Biblioteca Quarticciolo – Roma

presso la sala sita in via Ostuni 8 – Roma, per decisione della direzione Giorgio Andriani, Antonino Pirillo e Valentina Marini, Teatro Biblioteca Quarticciolo mette a disposizione lo spazio per una settimana con dimostrazione finale aperta al pubblico da svolgersi dal 30 novembre al 6 dicembre 2020.

Ogni referente di progetto verrà contattato direttamente dai responsabili delle strutture partner per concordare modalità e tempistiche specifiche di svolgimento delle opportunità sopra descritte.

– – DISPOSIZIONI PARTICOLARI

Nel caso in cui la permanenza in essere di disposizioni in materia di contenimento dell’epidemia di Covid19 impedisse o modificasse del tutto o in parte la possibilità di realizzazione dei periodi di tutoraggio/dimostrazione di lavoro previsti da Powered by REf il Romaeuropa Festival si impegna -unitamente ai partner di progetto- alla ricalendarizzazione delle fasi previste e/o allo svolgimento in modalità alternativa dei periodi di tutoraggio, ospitalità e delle presentazioni dei risultati di lavoro, anche in data successiva o diversa rispetto a quanto sopra dettagliatamente previsto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *