Tra le innumerevoli conseguenze negative dell’epidemia di COVID-19 c’è anche lo stop alle produzioni televisive e cinematografiche. Molte serie tv e film le cui riprese erano iniziate nei primi mesi del 2020 sono ferme da settimane. Ora che in molte nazioni europee il virus è in ritirata si cerca di ritornare, un breve passo alla volta, alla normalità.

Nella giornata di ieri è arrivata una notizia lietissima per i tanti fan della serie “Peaky Blinders”, che in Italia è trasmessa in esclusiva sulla piattaforma Netflix. Il governo inglese ha dato il via libera alla ripresa delle prodizioni televisive. Tra queste, ovviamente, figura anche Peaky Blinders, di cui è in produzione la sesta stagione. Non è chiaro se sarà anche l’ultima.

 

Il Regno Unito è la nazione europea dove si sono registrate più vittime in assoluto, per cui si dovrà procedere con enorme cautela. Tra i membri dello staff si dovrà osservare il famoso distanziamento sociale e si dovranno indossare le mascherine. Per gli attori, ovviamente, le regole non valgono durante le riprese. Anche se, con ogni probabilità, sia il cast che i lavoratori della serie verranno sottoposti a tamponi con una certa frequenza per evitare di creare piccoli ‘focolai’.

Stando a quanto si legge sui quotidiani online britannici il lockdown totale finirà il 15 maggio. Il giorno dopo si potrà ripartire con alcuni settori commerciali, tra cui quello delle produzioni televisive e cinematografiche. Dopo oltre due mesi di buio pesto (tutto si è fermato a inizio marzo), si inizia a intravedere una luce in fondo al tunnel.

Inghilterra: governo dà il via libera alle riprese per la 6ª stagione di Peaky Blinders

Il governo assicura che esistono “modi sicuri” per tornare a lavorare. Ciò significa che molto presto ci saranno novità fattuali e anche le riprese di Peaky Blinders (tra le altre) potranno ricominciare. Chiaramente ora è impossibile fare previsioni accurate su quando ricominceranno e soprattutto quando finiranno. Ma la situazione si è sbloccata: questa è la notizia che in molti attendevano.

 

Per il momento non sono trapelati ulteriori dettagli ma una cosa è certa: tutti hanno interesse affinché ricomincino in fretta le riprese delle serie tv. Netflix ha visto un’importante crescita nel numero di abbonati nel periodo di quarantena ma, si sa, il pubblico quando paga un abbonamento vuole sempre cose nuove. La sesta stagione di Peaky Blinders è probabilmente la più attesa di questo periodo storico, insieme alla quinta parte de ‘La Casa di Carta’, le cui riprese però non inizieranno a breve.

Fonte: https://news.fidelityhouse.eu/notizie-curiose/inghilterra-governo-da-il-via-libera-alle-riprese-per-la-6a-stagione-di-peaky-blinders-476625.html/2?vers=6fefa2c5e2bdc6d9a0ba37646ba0e1cb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *