A bordo diversi membri dell’equipaggio positivi, il porto si prepara. Il ministro De Micheli chiama la sindaca Mancinelli e il governatore Ceriscioli: «Massima sicurezza»

E’attesa per il fine settimana al porto di Ancona una crociera con a bordo 617 membri dell’equipaggio, a decine infettati dal Coronavirus. La Costa Magica, partita dai Caraibi dov’era rimasta bloccata perché, all’inizio dell’epidemia, nessun Paese voleva concederle l’attracco, verrà gestita in condizioni di massima sicurezza e il personale sbarcherà «senza entrare in città né avere alcun contatto con le persone presenti a vario titolo all’interno dello scalo dorico», puntualizza la Regione.

I 617 componenti dell’equipaggio saranno fatti sbarcare con le condizioni e i percorsi di massima sicurezza sanitaria, per raggiungere le proprie destinazioni di residenza. Il numero dei pazienti infettati dal Covid sarebbe consistente. Il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Paola De Micheli ne ha informato il sindaco Valeria Mancinelli e il presidente della Regione Luca Ceriscioli. I controlli sanitari saranno effettuati a bordo prima dello sbarco, a cura dell’Usmaf, il servizio sanitario marittimo, e per l’evacuazione di pazienti Covid saranno praticati protocolli di massima sicurezza, come già attuati negli altri porti italiani e secondo quanto assicurato dal ministro stesso.

Fonte: http://www.anconatoday.it/cronaca/ancona-porto-coronavirus-crociera-caraibi.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *