Siamo arrivati al Segno del Toro, un Segno, questo, amante delle comodità, e delle cose belle. Facciamo una breve panoramica sui nativi.

Il segno del Toro, è governato da Venere, che dona fascino, e lega alla dimensione terrena.

In genere, il fisico dei nativi è forte, di sana e robusta costituzione, e per poter star bene, hanno la necessità di rispettare e appagare, i bisogni primari, come sonno, cibo, e sesso, fonti ed espressioni di forza vitale.

Molto resistenti alla fatica, e ai fattori ambientali, ma dovrebbero cercare di tenere sotto controllo il temperamento edonista, e l’esuberanza degli appetiti materiali.

La pigrizia, e l’amore per la buona tavola, potrebbe portarli, con il tempo, verso disturbi legati all’obesità. Senza arrivare a tanto, (ovvero l’obesità), di certo potrebbero essere costretti spesso, a litigare con l’ago della bilancia.

Fisicamente il punto debole, è la gola, soggetta a laringiti, raucedine, tonsilliti; la ghiandola della tiroide, che regola il metabolismo.

Sempre legate alla sfera venusiana, si ricollegano, le disfunzioni ormonali, quando somatizzano disarmonie nell’affettività, e nella sessualità.

Tendono ad essere dolci, ma non sono facili a socializzare immediatamente, perché a loro piace non dare affetti ed energie, senza garanzie di un ritorno.

E’ come se dividessero il mondo in due parti, gli estranei con cui agire con cautela, e nell’altra parte, coloro che amano, ai quali danno tutto di essi senza riserva alcuna.

Per questo motivo, non amano troppo la vita di società, ma preferiscono frequentare buoni amici, e amano le riunioni di famiglia.

Possiedono molto calore umano, e senso d’ospitalità. Le persone che li conoscono, li apprezzano perché sono equilibrati, cortesi, riservati, e dote non comune, affidabili.

Però anche loro “si arrabbiano” e, quando questo succede, esplodono in una collera furiosa, per fortuna, di breve durata.

Quando si mettono in testa un obiettivo, lo portano avanti con encomiabile tenacia. Fanno tutto con passione, purché ci siano i risultati; in amore, come nel lavoro, il loro motto è riuscire, realizzare, non amano sprecare il tempo nelle imprese incerte. Appartengono all’elemento Terra, e sono convinti, che per ottenere un buon risultato, occorre, un’applicazione costante e regolare. In amore sono molto sessuali, per loro l’erotismo è importante poiché costituisce una grande forza rigeneratrice.

Non amano cerebralmente, ma con tutto il loro istinto, un po’ selvaggio, se vogliamo, ma addolcito da una sensualità raffinata, in grado di saper vivere, ma anche trasmettere un profondo coinvolgimento, alla persona che a loro interessa.

AUGURI!

Rosanna De Marchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *