Dalla band di Bono e The Edge la donazione in beneficenza per aiutare l’Irlanda nella gestione dell’emergenza Covid19

Gli U2 hanno donato 10 milioni di euro per sostenere gli operatori sanitari che combattono il coronavirus in Irlanda.
Il denaro verrà utilizzato per reperire e acquistare dispositivi di protezione individuale per il personale in prima linea.

RTE, la televisione nazionale irlandese, ha riportato che la donazione fa parte di un’iniziativa che coinvolge la società di leasing aeronautica irlandese Avolon che sta lavorando con società pubbliche e private per raccogliere fondi per acquistare tonnellate di apparecchiature di protezione individuale dalla Cina. La prima spedizione è arrivata all’aeroporto di Dublino all’inizio della settimana.

La donazione è stata confermata all’agenzia di informazione PA MEdia da un portavoce della band.

“L’intero progetto è stato concepito ed eseguito in soli dieci giorni”, ha dichiarato Emmet Moloney di Avolon. “Vogliamo aiutare le straordinarie persone che si trovano in prima linea in questa emergenza sanitaria. Avolon è una società irlandese. Siamo orgogliosi e privilegiati di poter fare la nostra parte in questo.

View image on Twitter

Stiamo parlando di 40 ventilatori, circa 60.000 occhiali, 20.0000 mascherine per il viso e oltre un milione di guanti monouso, quindi è una quantità significativa di attrezzature“, ha detto il Dott. Niall Mulvihill, un consulente cardiologo. “Per quanto ne sappiamo, è stata garantita la qualità, ma ovviamente dovremo verificarlo all’arrivo.”

 

Fonte: https://www.virginradio.it/news/rock-news/1259898/coronavirus-gli-u2-hanno-donato-10-milioni-di-euro-in-beneficenza-per-gli-operatori-sanitari.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *