Dal 9 aprile, dalle 2 alle 6 del mattino, sul canale andrà in onda il meglio della trasmissione più piccante della tv diventata un cult degli anni 80

Negli anni 80 ha acceso le notti degli italiani diventando una vera trasmissione di culto. “Colpo grosso” torna ora con una serie di maratone notturne delle puntate migliori che andranno in onda su Mediaset Extra a partire dal 9 aprile, dalle 2 alle 6 del mattino. La trasmissione di Umberto Smaila, con le ragazze Cin Cin e i suoi concorrenti pronti a spogliarsi per vincere il montepremi, è entrata a far parte della storia del piccolo schermo.

Cinque stagioni, dal 1987 al 1992, per un totale di 1.400 puntate. A cavallo tra gli anni 80 e 90 la trasmissione andata in onda sulla rete syndication Italia 7 ma prodotta dalla Fininvest, che all’epoca gestiva i palinsesti di Italia 7, è diventata un vero fenomeno di costume. Ambientata in un casinò (la trasmissione prendeva il titolo da un film di Frank Sinatra ambientato, per l’appunto, in un casinò), il programma era arricchito dalla presenza di numerose ragazze che durante ogni puntata proponevano degli strip tease, così come gli stessi concorrenti. Le prime quattro stagioni furono condotte da Smaila, mentre per l’ultima il testimone passò a Maurizia Paradiso.

A partire dalla stagione 1989/90 il format venne acquistato anche da altre emittenti televisive che ne produssero diverse edizioni locali di successo, rendendo “Colpo grosso” un fenomeno di costume internazionale nonché uno dei pochi format televisivi italiani di successo nel mondo, al punto che tra i suoi fan figuravano addirittura Francis Ford CoppolaJames Belushi e Mikail Gorbaciov.

Fonte: https://www.tgcom24.mediaset.it/televisione/maratona-colpo-grosso-mediaset-extra-accende-le-notti-con-la-trasmissione-pi-piccante-della-tv_17086794-202002a.shtml

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *