In campo contro la pandemia un aiuto eccezionale alle istituzioni per materiale sanitario e apparecchiature mediche

La famiglia Agnelli dona 10 milioni di euro a beneficio del Dipartimento Protezione Civile per far fronte all’emergenza a livello nazionale e della fondazione La Stampa – Specchio dei Tempi, impegnata a rispondere alle necessità di Torino e del Piemonte.

Exor e le controllate FcaFerrari e Cnh Industrial stanno acquistando presso fornitori esteri 150 respiratori e materiale medico-sanitario. Offerti servizi gratuiti di scouting per individuare apparecchiature mediche sui mercati internazionali, e relativi servizi doganali per l’importazione rapida in Italia.

Agnelli sugli Europei e sul finale di stagione

L’Europa sta affrontando la sfida più grande di questa generazione, che impatta a tutti i livelli sulla società, incluso il calcio. La sfida al nostro gioco è massiccia e come leader abbiamo la responsabilità di fare tutto quello che possiamo per proteggerlo nel lungo periodo, mitigando l’effetto del virus. La decisione di oggi testimonia l’unità e la collaborazione di tutti i partecipanti, nell’impegnarsi in un processo decisionale che ha gli interessi del calcio al primo posto“. Così Andrea Agnelli, presidente di Juventus ed Eca sul rinvio degli Europei. Dopo il rinvio di un anno degli Europei “l’obiettivo ora sarà trovare soluzioni per concludere la stagione 2019-2020 nella maniera più pratica possibile – ha concluso Agnelli – e di assicurare che il calcio, come la società, ritorni il più presto possible alla sua naturale forma e al suo ritmo“.

 

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/juve/2020/03/17-67947334/la_famiglia_agnelli_dona_10_milioni_per_lemergenza_coronavirus/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *