Entra emendamento per finanziare le misure anti contagio

CAGLIARI, 10 MAR – La Regione Sardegna accelera sull’approvazione della legge di stabilità 2020. Per avere la piena disponibilità delle risorse, così da poter far fronte all’emergenza coronavirus, il disegno di legge della Giunta approderà in Aula domani alle 11, con la procedura d’urgenza e senza dunque passare per la commissione Bilancio. In questo modo, d’accordo tutte le forze politiche di maggioranza e opposizione, si uscirà dall’esercizio provvisorio che durava ormai da quasi due mesi e mezzo.
    Nella manovra da circa 9 miliardi di euro entrerà un emendamento condiviso che conterrà tutti gli stanziamenti legati all’emergenza sanitaria in corso. Non conterrà invece alcuni provvedimenti annunciati dalla Giunta, come il bonus da 600 a 800 euro a tutti i nati dal 2020 in poi nei 275 Comuni con meno di tremila abitanti, e l’aumento del fondo unico destinato agli enti locali per un ammontare di 100 milioni di euro. Queste ultime misure saranno approvate successivamente con una variazione di bilancio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *