Anche l’Italia nella nuova coalizione pubblico-privato

BRUXELLES – Progettare tutti gli imballaggi in plastica e i prodotti in plastica monouso in modo che siano riutilizzabili e riciclabili, ridurre i prodotti e gli imballaggi in plastica vergine di almeno il 20%, aumentare la capacità di raccolta, selezione e riciclaggio del 25% e arrivare al 30% di materie plastiche riciclate (in peso) per azienda.

Tutto entro il 2025. E’ il patto europeo sulla plastica firmato a Bruxelles da circa novanta soggetti tra governi (compreso quello italiano), imprese, industria del riciclo e organizzazioni di settore. La partecipazione al patto è volontaria, ma i progressi verranno monitorati e segnalati ogni anno da tutti i firmatari.(ANSA).

 

Fonte: https://www.ansa.it/canale_ambiente/notizie/rifiuti_e_riciclo/2020/03/06/plastica-al-via-patto-europeo-per-aumentare-il-riciclo_1fe2b019-e530-4e35-81fc-b3762747d117.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *