Al Teatro Farnese di Gradoli arriva “Un mondo di fiabe”

“Un mondo di fiabe” un evento a cura di Gianni Abbate del Teatro Null, sabato 7 marzo alle ore 17,00 presso il Teatro Farnese di Gradoli. L’evento rientra nel SI.BI.LA.BO FESTIVAL, progetto finanziato dal Ministero dei Beni e attività culturali al Sistema Bibliotecario del Lago di Bolsena. “Offriamo il rito del racconto.” – dice il suo curatore Gianni Abbate – “Attraverso la lettura di favole, storie e leggende, facciamo vivere emozioni, stuzzichiamo la fantasia e divertiamo. Negli incontri passati, nelle Scuole della Teverina, ne abbiamo avuto la prova, tenendo per circa un’ora e mezzo sessanta bambini alla volta attenti e pronti a interagire con noi. Perché bisogna pensare che un libro è grande almeno quanto un teatro e un attore può muoversi al suo interno come su un palcoscenico: essere insieme il personaggio e la scenografia, la voce e la colonna sonora. Nelle letture animate facciamo uso anche della pantomima, antica forma drammatica di cui si servivano i comici della commedia dell’arte, e più vicino a noi il grande Dario Fo.

Eliminando, quindi, scene e costumi, lasciamo alla fantasia dei bambini, e perché no, anche degli adulti, di spaziare liberamente in tutte le direzioni e di interagire con l’attore. Per arricchire ancora di più l’evento, le nostre letture vengono accompagnate da una serie di effetti sonori artigianali per riprodurre vento, uccelli, cavalli, porte e altro, un po’ come fanno i rumoristi per gli sceneggiati radiofonici. Per Gradoli ho scelto tre fiabe di Luigi Capuana: Le arance d’oro, Serpentina e Il Barbiere. Le tre fiabe sono state riadattate in una esilarante chiave di lettura, dove tra frizzi e lazzi e cambiando velocemente le voci per passare da un personaggio all’altro, il pubblico di ogni età si troverà catapultato in mondi magici abitati da re, regine, streghe e buffi personaggi, facendoci ritornare tutti un po’ bambini, spensierati e in questo momento credo che ne abbiamo tutti un gran bisogno”. In scena troviamo, oltre a Gianni Abbate, Ennio Cuccuini. Il divertimento è garantito. Ingresso gratuito, info: 0761 456082 – 347 1103270.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *