Dopo il colpaccio esterno nel turno infrasettimanale sul campo del Bisceglie, la Viterbese è attesa alla conferma nella seconda trasferta consecutiva in terra calabrese in casa del Rende (anche se la gara  si disputa al Razza di Vibo).

Mister Calabro per l’occasione recupera l’attaccante Tounkara, che ha scontato il turno di squalifica, facendo coppia con Volpe in attacco.

Prova a prendere l’iniziativa la Viterbese, memore del risultato tennistico che ha caratterizzato la vittoria dell’andata ma la prima frazione non regala praticamente emozioni.

Soltanto nei venti minuti finali, dopo un paio di pericoli corsi da Biggeri, si sveglia la Viterbese per merito di Errico che offre due opportunità a Molinaro,

Da segnalare che Volpe ha dovuto lasciare il campo prima della fine per infortunio.

La Vitetbese spreca una favorevole occasione e per risalire posizioni in attesa del derby di domenica con il fanalino di coda Rieti, autentica bestia nera per i viterbesi che hanno dovuto soccombere con i rivali nelle ultime tre sfide.

Il Rende, allenato da Pino Regoli che nello scorso campionato si aggiudicò la coppa italia alla guida dei leoni, con questo pareggio rimane al penultimo posto.

di Anna Lanzi

 

 

Rende-Viterbese: 0-0

Rende (4-3-3): Borsellini; Origlio, Bruno, Nossa, Blaze; Collocolo, Murati, Fornito (dal 64’ Vivacqua); Rossini, Libertazzi (dall’80’ Ndaye), Giannotti (dall’80’ Saveljevs). A disp: Savelloni, Palermo, Negri, Ampollini, Cipolla, Loviso, Vivacqua, Godano, Germinio, Saveljevs, Ndaye, Navas. Allenatore: Giuseppe Rigoli.

Viterbese (3-5-2): Biggeri; Markic, Negro, Baschirotto; Bianchi (dal 46’ Molinaro), Bezziccheri (dal 66’ De Falco), Bensaja, Errico, Urso (dall’88’ Zanoli); Volpe (dal 41’ Bunino), Tounkara. A disp: Pini, De Santis, E.Menghi, Corinti, Zanoli, De Falco, Maraolo, Molinaro, Bunino, Vitali. Allenatore: Antonio Calabro.

Arbitro: Matteo Gariglio di Pinerolo.

Ammoniti: 19’ Baschirotto (V), 30’ Giannotti (R), 45’ Origlio (R), 60’ Fornito (R), 60’ Markic (V), 66’ Bezziccheri (V), 72’ Collocolo (R).

NOTE: Spettatori 200 circa. Ammoniti: Baschirotto, Origlio, Giannotti, Bezziccheri, Markic, Fornito, Collocolo. Angoli: 2-2 (pt 2-0). Recupero pt 1′, st 4′

Recupero: 1’ P.T; 4’ S.T.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *