Orso d’argento per la sceneggiatura a Favolacce

Trionfa l’Italia alla Berlinale 2020: l’orso d’argento al miglior attore va a Elio Germano per Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti dedicato al pittore Ligabue. L’attore è anche protagonista anche di Favolacce dei fratelli D’Innocenzo a cui va l’orso per la migliore sceneggiatura.

L’orso d’oro è andato a There is no evil dell’iraniano Mohammad Rasoulof al quale non è stato permesso di venire a Berlino dal suo Paese. La giuria, presieduta da Jeremy Irons e composta da Luca Marinelli, Bérénice Bejo, Kenneth Lonergan, ha assegnato il gran premio della giuria a Eliza Hittman per Never rarely sometimes always, l’orso d’argento per la miglior regia al sudcoreano Hong Sangsoo per The woman who ran. Il premio per il contributo artistico a Dau. Natasha assegnato al direttore della fotografia del provocatorio film di Ilya Khrzhanovskiy e Jekaterina Oertel. Il premio speciale della 70esima edizione è andato a Delete History (Francia, Belgio) di Benoit Delépine e Gustave Kervern.

Fonte: https://www.tpi.it/spettacoli/elio-germano-orso-dargento-miglior-attore-berlinale-20200229557029/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *