L’ottavo atto del girone di ritorno vede di scena al “Rocchi” la formazione lucana del Potenza (quinta in classifica) che nel girone di andata per lunghi tratti è stata spesso tra le primissime posizioni e attualmente sembra vivere un momento di stasi.

Per gli uomini di mister Calabro l’imperativo è quello di riscattare la sconfitta di misura maturata nella gara di andata e contestualmente di rimanere aggrappata alla prospettiva dei plaly-off sfruttando il fattore campo dove sinora ha ottenuto ben otto dei dieci successi complessivi.

Nella domenica caratterizzata dai rinvii a causa del “coronavirus” in cui nel massimo campionato sono saltati ben quattro incontri al ” Rocchi ” si gioca regolarmente.

Calabro adotta il tradizionale 4-3-3 con Molinaro e Bunino ad affiancare Tounkara e si rivede, almeno in panchina, Volpe dopo due mesi di assenza.

Dopo sei minuti il primo pericolo lo creano i locali con un’iniziativa di Bensaja non sfruttata al meglio da Tounkara che sfiora soltanto di testa.

Si arriva al quarto d’ora e gli ospiti al primo affondo passano in vantaggio con un diagonale di Murano lesto ad approfittare di un invito di Coccia che fa esplodere il centinaio di fedelissimi arrivati nella Tuscia dalla lontana Basilicata.

Prova a reagire la Viterbese con un’iniziativa di Errico non sfruttata al meglio dai compagni e con una conclusione alta di Bensaja ma in un paio di circostanze il contropiede ospite con Silvestri e’ particolarmente insidioso.

Mister Calabro intuisce che qualcosa non va e alla mezzora inserisce Simonelli per uno spento Bianchi.

Cambia poco e sale il nervosismo tra i locali che collezionano ben tre ammonizioni (Errico, Tounkara e Besea) e una prestazione da annoverare forse tra la peggiore in assoluto.

Nel secondo tempo mister Calabro lascia negli spogliatoi Molinaro e Bonino inserendo Urso e il tanto atteso Volpe.

Dopo appena un minuto è richiesto l’intervento della barella per Besea e al suo posto entra Antezza.

Passano cinque minuti e Golfo viene atterrato in area procurandosi il penalty che permette a Murano (lesto a ribattere in rete la corta respinta di Pini) di realizzare la sua doppietta personale.

Quando la gara sembrava irrimediabilmente perduta ci pensava Il rientrante Volpe alla mezzora ad illudere i tifosi ma passavano solo quattro minuti e gli ospiti passavano ancora con una bordata di Ricci da fuori area che sorprendeva il portiere Pini.

Tounkara raggiungeva anzitempo gli spogliatoi per somma di ammonizioni.

Una Viterbese troppo brutta è ora attesa ad un riscatto nella doppia trasferta di Bisceglie e Rende.

di Anna Lanzi

 

 

Viterbese – Potenza 1-3 (Primo tempo 0-1)

VITERBESE (3-4-3): Pini; Negro, Markic, De Giorgi; Bianchi (32′ pt Simonelli), Bensaja (50′ st Menghi), Besea, Errico; Bunino (1′ st Volpe), Tounkara, Molinaro (1′ st Urso)
A disp: Biggeri, Vitali, Antezza, Scalera, Bezziccheri, Corinti, Zanoli, De Falco
Allenatore: Antonio Calabro.

POTENZA (3-4-3)Ioime; Sales (50′ st Di Somma), Giosa, Emerson; Coccia, D’Angelo, Coppola (50′ st Dettori), Silvestri; Ricci (42′ st Viteritti), Murano (37′ st Ferri Marini), Golfo (38′ st Volpe)
A disp: Santopadre, Panico, França, Grande, Gassama, Longo, Souare
Allenatore: Giuseppe Raffaele

Arbitro: Michele Di Cairano Sez. Ariano Irpino
Assistenti: Orazio Luca Donato Sez. Milano; Nicola Tinello Sez. Rovigo

NOTE
Ammoniti: 30′ pt Errico (V), 39′ pt Tounkara (V), 22′ st D’Angelo (P), 31′ st De Falco (V), 33′ st Antezza (V)

Espulsi: 36′ st Tounkara (V)
Marcatori: 16′ pt Murano (P), 8′ st Murano (P), 31′ st Volpe (V), 35′ st Ricci (P)
Corner: 5 a 3 per il Potenza
Recupero: 0′ pt;  6′ st

CRONACA DEL PRIMO TEMPO
Al 1° punizione dal lato sinistro dell’area di rigore del Potenza a favore della Viterbese. Il pallone messo in area, ma la difesa lucana fa buona guardia ed allontana la minaccia.
Al 7° cross di Bensaja dalla fascia destra per Tounkara che viene anticipato di un soffio da un difensore che mette in corner. Il seguente calcio per i gialloblù è senza esito: un colpo di testa di Markic manda a lato.
Al 15° Tounkara serve in area Bunino, che viene anticipato dai difensori del Potenza ed il triangolo non si chiude.
Al 16° il Potenza passa in vantaggio con una rete di Murano. Servito in area da Ricci batte il portiere Pini con un bel diagonale rasoterra che si è insaccato all’angolino destro.
Al 18° bella azione di Errico sulla fascia sinistra che mette in area un traversone. Però è troppo lungo ed il pallone finisce in fallo laterale.
Al 27° tiro di Bensaja per la Viterbese, dalla distanza, che manda alto sopra la traversa.
Al 30° una respinta corta della difesa gialloblù per poco non favorisce il Potenza con D’Angelo che conclude a lato.
Al 32° viene ammonito Errico della Viterbese per gioco falloso.
Al 33° cambio nella Viterbese: esce Bianchi al suo posto entra in campo Simonelli.
Al 35° corner per la Viterbese senza esito. La difesa ospite allontana la minaccia.
Al 37° viene ammonito Tounkara della Viterbese per un contrasto di gioco.
Al 39° viene ammonito Besea della Viterbese dallo scadente arbitro Di Cairano di Ariano Irpino.
Il primo tempo termina con il Potenza in vantaggio per 1-0. Viterbese sconclusionata e senza idee.

CRONACA DEL SECONDO TEMPO
Doppio cambio nella Viterbese: entrano in campo Volpe ed Urso al posto di Molinaro e Bunino.
Al 2° scontro al limite tra Besea ed un giocatore del Potenza. Il giocatore della Viterbese esce per infortunio e al suo posto entra Antezza.
Al 7° rigore per il Potenza. Rimbalzo strano del pallone. Batte Murano che tira centrale, il suo tiro viene respinto dal portiere Pini, ma sulla respinta interviene nuovamente Murano che mette in rete sulla ribattuta.
Al 12° calcio d’angolo per la Viterbese: pallone scodellato in area di rigore del Potenza. Il pallone respinto al limite trova Errico che manda alto sopra la traversa.
Al 17° corner per il Potenza senza esito. La difesa gialloblù allontana la minaccia.
Al 22° Potenza vicino al 3-0, ma il portiere Pini della Viterbese manda in corner.
Al 24° viene ammonito D’Angelo del Potenza per fallo su De Giorgi.
Al 26° tiro dalla distanza di Urso per la Viterbese. Alto sopra la traversa.
Al 30° la Viterbese accorcia le distanza con Volpe che approfitta di un’incertezza difensiva della difesa ospite e con un diagonale batte il portiere ospite.
Al 32° viene atterrato Errico al limite dell’area.
Al 35° il Potenza si porta sul 3-1 con Ricci che dai 20m mette in rete con una precisa conclusione.
Al 37° viene espulso Tounkara della Viterbese per doppia ammonizione dopo un’entrata sul portiere.
Al 38° cambio nel Potenza: esce Golfo e al suo posto fa ingresso in campo Volpe.
Al 40° cambio nelle fila ospiti: esce Ricci e al suo posto entra Viteritti.
Al 42° viene ammonito Silvetri del Potenza per gioco falloso.
Al 44° cambio nel Potenza: esce Sales Di Somma.
Al 45° esce Bensaja nella Viterbese e al suo posto entra Menghi.
La partita finisce con la vittoria del Potenza per 3-1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *