Il Frosinone nella quinta giornata del girone di ritorno ospita il Perugia, (autentica bestia nera per i ciociari che negli ultimi tre incontri hanno subito tre sconfitte) con l’obiettivo categorico di continuare la rincorsa alla promozione  diretta  consolidando il secondo posto e con un colpo di testa di Carra, contestualmente di vendicare la sconfitta patita nella gara di andata.

Gara considerata ad alto rischio dal GOS vista la tradizionale rivalità tra le due tifoserie con i perugini scortati sin dal casello autostradale e fatti entrare al “Benito Stirpe” con largo anticipo per evitare contatti.

Il Frosinone si presenta all’appuntamento odierno con la formazione largamente rimaneggiata e dovrà fare i conti con un Perugia ferito dall’ultimo Ko interno subito dallo Spezia, che, con la vittoria maturata ieri nell’anticipo con l’Ascoli, occupa attualmente la seconda posizione in classifica.

Mister Cosmi opta per l’attacco pesante con il bomber Lemmello affiancato da Falcinelli mentre Nesta opta per Citro a far coppia in attacco con Ciano.

Poche emozioni nella prima frazione di gioco con i locali che provano a fare la gara.

Dopo un’azione prolungato di Citro al decimo, l’unico vero pericolo arriva da un colpo di Krajnic di poco al lato.

Intorno alla mezzora mister Nesta è costretto a sostituire Ciano per infortunio e al suo posto Novakovich.

Nel secondo tempo gli ospiti sembrano osare un po di più ma il primo vero pericolo è dei locali con una bordata di Novakovic respinta a fatica da Vicario.

Insiste il Leone e sale in cattedra Rodhien prima con un colpo di testa deviato a fatica da Vicario e poi, al minuto venti facendo esplodere lo Stirpe con un diagonale imparabile dal limite dell’area di rigore.

Prova a reagire il grifone che si fa pericoloso soltanto al minuto novanta con un colpo di testa di Carraro.

Gli ultimi sei minuti sono un’autentica sofferenza per il pubblico e il fischio finale di Marinelli è accolto con un boato dai diecimila dello Stirpe.

Da segnalare la quarta gara per il Frosinone che non subisce reti.

di Anna Lanzi

 

 

Frosinone-Perugia 1-0

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Szyminski, Ariaudo, Krajnc; Salvi, Rohden, Maiello, Haas, Beghetto (23′ st D’Elia); Citro, Ciano (30′ pt Novakovich). A disp.: Iacobucci, Bastianello, Capuano, Zampano, Vitale, Tribuzzi, Luciani, Dionisi. All. Alessandro Nesta

PERUGIA (3-5-2): Vicario; Rosi, Angella, Gyomber (9′ st Rajkovic); Mazzocchi, Falzerano, Carraro, Kouan (31′ st Buonaiuto), Nzita; Iemmello, Falcinelli (21′ st Capone). A disp.: Fulignati, Albertoni, Sgarbi, Benzar, Di Chiara, Greco, Dragomir, Nicolussi Caviglia, Melchiorri. All. Cosmi

ARBITRO: Livio Marinelli di Tivoli

NOTE: Ammoniti: Ciano, Novakovich, Rohden (F)

MARCATORI: 20′ st Rohden (F)

LA CRONACA DEL MATCH:

SECONDO TEMPO:

51′ – Finisce la partita dello ‘Stirpe’, con il Frosinone che batte 1-0 il Perugia e aggancia a quota 40 punti lo Spezia secondo in classifica. Secondo ko di fila per il Grifo di Cosmi, punito dal gol di Rohden al 21′ della ripresa e resta fuori dalal zona playoff ora a -7 dai ciociari di Nesta (quarto 1-0 consecutivo)

50′ – Fallo in attacco di Mazzocchi su D’Elia

47′ – Lancio di Buonaiuto e ‘torre’ di Iemmello con Ariaudo che anticipa Capone

45′ – Il Perugia va a caccia del pari: cross di Mazzocchi e colpo di testa di Carraro con la palla alta e Iemmello dietro che si lamenta con il compagno per non avergliela lasciata. Sei intanto i minuti di recupero concessi dall’arbitro

43′ – Ennesima palla persa a centrocampo da Carraro

41′ – Azione manovrata del Perugia, che manda al cross Rosi con la palla che finisce però direttamente sul fondo

39′ – Fallo di Haas su Falzerano e punizione per il Grifo, che batte veloce e manda Falzerano al cross ma la palla è facile preda di Bardi. Il portiere chiede poi all’arbitro di fermare il gioco: dentro i sanitari per soccorrere il portiere del Frosinone per un problema a una mano, mentre Marinelli di Tivoli comunica di voler recuperare il minuto perso

37′ – Ultimo cambio nel Frosinone: fuori Maiello, dentro Vitale.

36′ – Ammonito Rohden del Frosinone per un fallo ‘tattico’. Poco dopo potenziale buona chance sprecata dal Grifo con un lancio sballato di Rajkovic

33′ – Maiello del Frosinone calcia fuori il pallone e si sdraia a terra in preda ai crampi.

32′ – Azione insistita da parte del Perugia, la palla arriva a Iemmello che di destro calcia però in curva dal limite

31′ – Ultimo cambio nel Perugia: fuori Kouan e dentro Buonaiuto

30′ – Perugia vicino al gol: Iemmello appoggia a Rajkovic che carica il sinistro dalla lunga distanza e sfiora il palo alla sinistra di Bardi

29′ – Percussione centrale di Falzerano e appoggio per Kouan, la cui conclusione dal limite viene però ribattuta. Ripartenza del Frosinone sulla sinistra con D’Elia, cross al centro ma Vicario legge ancora una volta bene il cross e blocca la palla

27′ – Spinge il Frosinone a sinistra, ma il suo cross è deviato in corner da Mazzocchi. Angolo battuto da Maiello e pallone bloccato in uscita alta da Vicario, mentre Cosmi rimprovera ai suoi nei quali non vede la giusta reazione dopo la rete dei ciociari

26′ – Falzerano cerca Iemmello che apre per Capone, il quale si trascina però la palla oltre la linea laterale

25′ – Attacca il Frosinone con CItro ma il suo tiro è bloccato da Vicario

23′ – Secondo cambio nel Frosinone: fuori Beghetto e dentro l’altro esterno D’Elia. Il Perugia prova a reagire con Capone ma il suo tiro è ‘murato’ da Ariaudo

21′ – Secondo cambio nel Perugia: fuori Falcinelli e dentro Capone

20′ – GOL del FROSINONE: cross in area e colpo di testa di Novakovich (perso da Carraro) respinto alla grande da Vicario, che si arrende però al successivo destro di Rohden18′ – Cambio di fronte e Frosinone pericoloso: cross profondo e centrale di Maiello per Rohden che di testa non sorprende però Vicario, bravo a salvarsi in corner17′ – Buona combinazione tra Mazzocchi, Falcinelli e Falzerano con il cross di quest’ultimo deviato poi in corner: batte Mazzocchi e Falcinelli colpisce di testa trovando la respinta (ancora di testa) di Rohden

14′ – Sprint di Mazzocchi sulla destra e cross sul quale di testa non arrivano però né Kouan sul primo palo né Falcinelli dietro di lui

12′ – Frosinone pericoloso: Novakovich va via a Rosi (ingenuo nell’occasione) e poi supera Angella per caricare il destro dal limite, ma Vicario è attento e si salva in corner tuffandosi sulla sua destra. Per il Perugia intanto si scaldano Di Chiara, Buonaiuto e Capone a bordo campo

9′ – Primo cambio per il Perugia, come quello del Frosinone anche questo forzato: fuori in lacrime Gyomber che esce in barella, dentro Rajkovic

7′ – Il Frosinone attacca con Gyomber che resta a terra infortunato: il cross di Beghetto è smorzato da Rosi e l’azione sfuma. Ora l’arbitro ferma il gioco per far soccorrere Gyomber

6′ – Cross di Falzerano dalla destra ma Kouan non ci arriva, palla riconquistata da Nzita e recapitata a Iemmello, passaggio per Falcinelli che si gira sul sinistro in area ma non riesce a calciare

5′ – Lancio di Gyomber e buona sponda aerea di Iemmello per Falcinelli che poi perde la palla

4′ – Attacca il Perugia che manda al cross dalla destra Falzerano, con la palla che finisce però direttamente sul fondo

3′ – Ancora Falzerano prova a ‘strappare’ in ripartenza ma alla fine commette fallo su Szyminski

2′ – Il Perugia prova subito a sfondare a destra ma l’arbitro fischia un fallo a Falzerano dopo un duello con Haas

1′ – Iniziata la ripresa di Frosinone-Perugia con il risultato ancora fermo sullo 0-0

 

 

PRIMO TEMPO:

47′ – Finisce 0-0 il primo tempo di Frosinone-Perugia. “Partita molto equilibrata, dobbiamo tenere botta e cercare di dominare il gioco come ci chiede il mister. Cosa cambia con Novakovich al posto dell’infortunato CIano? Ha più stazza e bisognera stare ancora più attenti sulle palle alte”.

45′ – Angolo per il Frosinone ma la difesa del Grifo libera. Due i minuti di recupero concessi intanto dall’arbitro

43′ – Rosi prova a sfondare a destra e si fa 40 metri prima di sbagliare al’appoggio per Falcinelli. Poco dopo il capitano sbaglia un cambio gioco e regala una rimessa al Frosinone

42′ – Brutto fallo di Novakovich su Angella: giallo per l’attaccante ciociaro41′ – Contropiede del Perugia con Nzita che anticipa Salvi e affonda a sinistra, scambia con Falkcinelli e poi dà troppa forza al suo tiro-cross con lo Iemmello troppo lontano per intervenire

40′ – Ennesimo pallone perso da Carraro che poi commette fallo su Haas

38′ – Beghetto va via a Mazzocchi e a Falzerano e crossa ancora dalla sinistra: Angella svetta ancora di testa e respinge, imitato poi da Gyomber sul successivo traversone dei ciociari

37′ – Attacca il Frosinone sulla sinistra: cross di Beghetto ma Angella di testa ‘libera’ l’area biancorossa

34′ – Attacca ancora il Perugia: Iemmello serve Falcinelli fermato però per un fallo in attacco su Szyminski

32′ – Cambio obbligato per il Frosinone: dentro l’attaccante statunitense Novakovich al posto dell’infortunato Ciano. Il Perugia intanto insiste: cross dalla destra di Mazzocchi e colpo di testa di Kouan che non riesce però a dare forza alla conclusione né la giusta precisione

32′ – Il Perugia ci prova con Rosi, ma il suo destro dalla distanza è respinto da Krajnc

30′ – Frosinone momentaneamente in dieci

29′ – Punizione dalla sinistra per il Frosinone: calcia Ciano ma Vicario blocca la palla in area. Ciano dopo aver battuto il calcio piazzato si sdraia però dolorante a terra: sanitari in campo e Novakovich già si riscalda a nordo campo.

27′ – Ammonito Ciano del Frosinone per simulazione: lanciato da Citro dopo una punizione calciata malamente da Carraro, l’attaccante va giù tra Angella e Gyomber e si prende il giallo per simulazione26′ – Mazzocchi anticipa Beghetto e si invola sulla destra, ma poi sbaglia il cross che viene respinto dalla difesa ciociara23′ – Fallo di Szyminski su Falcinelli: punizione dalla sinistra per il Perugia mentre Cosmi a bordo campo applaude i suoi e chiede loro personalità e coraggio: calcia Mazzocchi ma Iemmello sul secondo palo viene ‘pescato’ in fuorigioco dall’assistente dell’arbitro

21′ – Fallo di Kouan su Rohden a metà campo: punizione calciata poi da Ciano con Vicario (diffidato come gli altri grifoni Di Chiara, Carraro e Iemmello) che blocca la palla in area

20′ – Il Frosinone attacca a sinistra: sovrapposizione di Haas che sorprende Falzerano ma non Rosi, bravo a chiudere

18′ – Duello aereo tra Angella e Ciano: l’arbitro assegna una punizione dalla trequarti per il Frosinone che poi non sfrutta il calcio da fermo.

16′ – Perugia vicino al gol: Mazzocchi affonda a destra e crossa, palla arpionata da Falcinelli e appoggio per Iemmello che però col piattone destro calcia a lato da buona posizione

15′ – Frosinone vicino al gol: angolo calciato da Ciano e colpo di testa di Krajnc che sfiora il palo

14′ – Sul corner del Grifo scatta il contropiede del Frosinone: Beghetto si fa 70 metri palla al piede prima di essere fermato da Gyomber

13′ – Falcinelli prova il cross dalla sinistra, palla respinta da Szyminski: corner per il Perugia

12′ – Fallo sulla trequarti da parte di Gyomber su Ciano: punizione per il Frosinone e richiamo verbale dell’arbitro per il difensore slovacco del Perugia

10 ‘ – Il Perugia prova il break con Falzerano, il cui tentativo di sfondare a sinistra però non ha buon fine: il jolly biancorosso supera due avversari ma poi manda la palla oltre la linea laterale

9′ – Brutta palla persa da Gyomber, con il Frosinone che poi non ne approfitta. Cantano intanto i circa 400 tifosi del Perugia arrivati fino in Ciociaria per sostenere il Grifo

7′ – Primo affondo in contropiede da parte del Frosinone: lancio di Maiello per Ciano e ‘filtrante’ per Citro, fermato in corner da Gyomber

5′ – Duro fallo di Krajnc su Falcinelli: punizione ma solo un richiamo verbale da parte dell’arbitro Marinello per il difensore sloveno del Frosinone

4′ – Kouan in pressing conquista una palla che arriva a Iemmello, il cui destro dal limite è però ‘murato’ da Krajnc

3′ – Punizione per il Perugia battuta da Carraro: palla in mezzo ma la difesa del Frosinone libera l’area

2′ – Prova a spingere il Perugia con Falzerano sulla destra: fallo di Beghetto e punizione per il Grifo.

1′ – Iniziata Frosinone-Perugia con i ciociari che muovono il primo pallone. Il primo tentativo è del Grifo con Kouan che, su appoggio di Falcinelli, ‘strozza’ troppo il sinistro dal limite: palla facilmente bloccata dal portiere di casa Bardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *