In Calabria sono 173.977 beneficiari di reddito di cittadinanza e pensione annessa. Ma solo 50mila persone hanno votato per il Movimento 5 Stelle che alle amministrative registra un tonfo con pochi precedenti: dal 43% al 7%.

Il provvedimento simbolo dei grillini al potere, quindi, non ha pagato granché in termini elettorali. Il candidato presidente il docente universitario Francesco Aiello ha raccolto 48.784 voti e nessun seggio in Consiglio regionale.

Secondo i dati Inps in Calabria sono 166.774 le persone con reddito di cittadinanza (importo medio di 519,40 euro) e 7.203 le persone con la pensione di cittadinanza (238,35 euro). Il Movimento 5 stelle aveva registrato il 43,39% alle politiche del 2018, e poi un primo netto calo, il 26,69%, alle europee dello scorso anno, e quindi il 6,27% di ieri. Un tracollo che costa ai grillini di governo un redde rationem dopo l’addio – prima della debacle – di Luigi Di Maio al ruolo di capo politico e l’interim a Vito Crimi. 

 

Fonte: https://www.iltempo.it/politica/2020/01/27/news/movimento-5-stelle-elezioni-regionali-calabria-disastro-reddito-cittadinanza-tradimento-elettori-1272047/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *