La denuncia arriva tramite un video social e parla di numeri ben diversi da quelli dati dal governo: “Aiutateci, attualmente le nostre risorse non sono sufficienti”

Se già il presidente cinese Xi Jinping aveva parlando di una decisa accelerazione dell’epidemia, un video diffuso sui social aumenta ancora di più l’allarme relativo al coronavirus. Un’infermiera che sostiene di lavorare nell’ospedale di Wuhan, da dove è partito il contagio, parla di numeri gravissimi: “Oltre 90mila persone sono state contagiate. Aiutateci, attualmente le nostre risorse non sono sufficienti”, dice. Il governo fino ad ora ha parlato di circa 2mila contagi, un numero ben diverso da quello denunciato dall’infermiera.

 

Fonte: https://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/virus-cina-la-testimonianza-di-uninfermiera-i-casi-di-contagio-sono-90mila_13991579-202002a.shtml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *