Matteo Salvini prepara la sfida sotto i riflettori alla Giunta per le immunità del Senato. “Amici, ho deciso. Sulla vicenda Gregoretti, domani chiederò a chi è chiamato a farlo, dunque anche ai senatori della Lega, di votare per mandarmi a processo. E la chiariamo una volta per tutte”

Ha scritto il leader leghista su Facebook. “Dovranno trovare un tribunale molto grande, sarà un processo contro il Popolo italiano”, ha detto annunciando di aver deciso di chiedere alla Giunta per le immunità del Senato di votare per autorizzare il processo nei suoi confronti per la vicenda Gregoretti.

La Giunta dovrà esprimersi a favore o contro la richiesta del Tribunale dei ministri di Catania di procedere nei confronti di Salvini, accusato di “sequestro di persona aggravato dalla qualifica di pubblico ufficiale, dall’abuso dei poteri inerenti alle funzioni esercitate, nonché per avere commesso il fatto anche in danno di soggetti minori di età”. La vicenda risale allo scorso luglio, quando era ancora in piedi il governo gialloverde e Salvini guidava il Viminale. 

Scelta strategica che ha mandato all’aria i piani di molti provocato reazioni furiose. “Siamo al ridicolo: Salvini chiede ai suoi di votare sì per fasi processare. È veramente un pagliaccio e noi siamo stati bravi a scoprire la sua messinscena. La narrazione, a pochi giorni dal voto in Emilia, doveva essere: ’mi mandano a processo. E invece no'”, scrive in un post su Fb il presidente dei senatori di Italia Viva Davide Faraone. “La nostra linea garantista nel merito e l’idea di lasciare soltanto il centrodestra domani a votare in giunta, garantendo per la seconda volta l’impunità al ‘capitano’ e rinviando all’aula il nostro voto, ha smontato i suoi piani. Dunque, non potendo più dimostrare agli italiani di essere un capitano senza macchia, Salvini chiede ai suoi di votare per mandarlo a processo. Un vero giullare che pensa di essere circondato da fessi”, conclude Faraone. 

 

Fonte: https://www.iltempo.it/politica/2020/01/19/news/gregoretti-matteo-salvini-manda-strategia-lega-processo-voto-giunta-1268359/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *