Nel primo atto del nuovo anno al “Rocchi” la Viterbese ospita la blasonata formazione del Bari (sconfitta nel girone di andata in quello che è rimasto sinora l’unico successo esterno dei laziali) relegata al secondo posto alle spalle della Reggina che nell’anticipo di ieri e’ stata sonoramente sconfitta dalla Cavese.

I padroni di casa scendono in campo con una formazione largamente rimaneggiata per l’assenza di ben sei titolari (out entrambi gli attaccanti Volpe e Tonkara).

Finalmente una degna partecipazione di pubblico valutabile  intorno alle 2.500 unita’ anche grazie ad una folta rappresentanza del tifo barese presente intorno alle ottocento presenze.

Passano appena due minuti e il Rocchi esplode grazie alla marcatura di Bensaja che realizza travolgendo l’incolpevole Frattali  in un gran diagonale.

La reazione dei galletti sortisce una pericolosa conclusione dell’esperto Antenucci che fa la barba al palo mentre in contropiede i locali si fanno pericolosi con Errico (ancora una volta tra i migliori) autore di uno slalom in area di rigore con relativa conclusione di poco alta.

Nonostante un elevato possesso palla per gli ospiti da registrare soltanto una conclusione di Simeri dal limite dell’area.

Il secondo tempo inizia senza particolari emozioni e nel primo quarto da segnalare soltanto una girandola di cambi (per la Viterbese esordio dell’ex Padova Bunino in sostituzione di Culina).

Proprio il nuovo entrato scalda i guantoni a Frattali con una pericolosa conclusione da fuori area (minuto venti).

A questo punto il Bari prova il forcing finale e costruisce una ghiotta occasione con Bianco, lasciato colpevolmente solo in area di rigore, che di testa non inquadra la porta.

Quando ormai i giochi sembravano fatti nel quarto minuto di recupero una perentoria conclusione di D’Ursi permetteva ai galletti di pervenire al pareggio lasciando l’amaro in bocca ai locali che hanno ricevuto comunque il convinto applauso dei propri sostenitori.

Ancora imbattuto mister Vivarini da quando e’ subentrato a Cornacchini, che con il pareggio odierno conserva il secondo posto ma viene raggiunto dalla Ternana, vittoriosa al “Viviani” di Potenza.

di Anna Lanzi

 

VITERBESE (3-4-2-1): Pini; Markic, Milillo, Baschirotto, Bianchi (40′ st. Zanoli), Bensaja, Besea, Errico (40′ st. Urso); Bezziccheri, Culina (11′ st. Bunino); Molinaro (42 st. Sibilia)

A disposizione: Maraolo, Vitali, Sibilia, ​​​​​​Zanoli, Menghi E., Menghi M., Urso, Ricci, Bunino. Allenatore: Calabro

BARI (4-3-1-2): Frattali; Berra (38′ st. Ferrari), Sabbione, Di Cesare, Perrotta (14′ st. Costa); Schiavone, Bianco, Hamlili (22 pt. Awua, 38 st. Corsinelli); Terrani (14′ st. D’Ursi); Antenucci, Simeri

Panchina: Liso, Marfella, Esposito, Folorunsho, Kupisz. Allenatore: Vivarini

Arbitro: Luca Zufferli di Udine

Ammonizioni: 26′ st. Pini, 30′ st. Bianchi 42′ st. Bezziccheri, 44′ st. Milillo

Marcatori: 3′ pt Bensaja, 49′ st. D’Ursi

Minuti di recupero: 3-5

 

51′ FINALE – Viterbese-Bari 1-1. Reti di Bensaja (5′ pt) e D’Ursi (50′ st). 

50′ GOL BARI – D’Ursi in mezza rovesciata pareggia i conti sfruttando al meglio un cross da destra di Simeri. Secondo gol stagionale per l’ex Catanzaro.

45′ Concessi 5′ di recupero.

41′ Nella Viterbese, Sibilia per Molinaro.

39′ Bianco spedisce la palla oltre la traversa. Svanisce l’1-1 del Bari.

37′ Ultime due carte per i biancorossi. Entrano Corsinelli e Ferrari. Finisce la partita di Berra e Awua. Calabro risponde inserendo Zanoli e Urso.

32′ Berra per Schiavone. Incornata con palla alta.

30′ Ammonito Bianchi per un fallo su Costa.

27′ Ammonito Pini per perdita di tempo.

21′ Viterbese vicina al 2-0. Bunino mattatore, brucia diversi metri e si invola a rete. Frattali ci mette una pezza.

15′ Vivarini inserisce Costa e richiama Perrotta. Esce anche Terrani. Lo rileva D’Ursi.

12′ Cambio Viterbese. Esce Ciulina. Dentro l’ultimo arrivato Bunino.

1′ Inizia il secondo tempo.

48′ Finisce il primo tempo. Viterbese in vantaggio per 1-0. Decide la rete di Bensaja al 5′.

45′ Assegnati 3′ di recupero.

40′ Lancio di Di Cesare per Schiavone. Para Pini.

35′ Tentativo di Simeri. Palla oltre la traversa, deviata in angolo.

28′ Viterbese vicinissima al raddoppio. Errico elude due difensori del Bari e calcia malamente sopra la traversa a due passi da Frattali.

26′ Bari sbilanciato e Viterbese pericolosa in contropiede. Berra rimedia in calcio d’angolo.

24′ Frattali salva il Bari uscendo in chiusura su Molinaro diretto a rete. Cambio Bari. Esce l’infortunato Hamlili. Dentro Awua.

17′ Bari vicino al pareggio. Dagli sviluppi del corner, Antenucci serve l’assist aereo, ma Sabbione manca la zampata vincente. 

16′ Punizione da venti metri per il Bari. Tira Schiavone, palla sulla barriera. Angolo per gli ospiti 

14′ Bari che con fatica cerca spazio nella metà campo avversaria. Viterbese tutta arroccata in difesa per ripartire in contropiede.

5′ GOL Viterbese in vantaggio con Bensaja che trova il destro giusto su una palla vagante al limite dell’area barese. Frattali in tuffo non intercetta. 

1′ Si parte. Bari in casacca bianca e risvolti rossi. Viterbese in divisa nera. Pugliesi che attaccano da sinistra verso destra rispetto alla tribuna centrale. Terreno di gioco in discrete condizioni. Presenti circa duemila spettatori, un migliaio i tifosi biancorossi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *