Il mitico cartone giapponese compie 38 anni

Non ci sono dubbi, ottobre è ufficialmente il mese dei cartoni cult. Dopo i compleanni di “Candy Candy”, “L’uomo tigre” e “Lady Oscar” ora a soffiare sulle candeline tocca a Lamù. La mitica aliena dal costume tigrato compie 38 anni: il 14 ottobre 1987 andava in onda sull’emittente televisiva giapponese Fuji Television la prima puntata del cartone. Nato dal manga di Rumiko Takahashi pubblicato sul settimanale Weekly Shōnen Sunday dal 1978 al 1987, Lamù ha subito riscosso un grande successo. Oltre alla serie animata di 195 puntate, il manga ha ispirato sei film e diversi episodi destinati solo al circuito dell’home video.

A differenza di molti altri cartoni giapponesi, la distribuzione di Lamù in Italia è stata meno omogenea e più complicata, probabilmente per via dei suoi contenuti “piccanti” non così adatti ad un pubblico di bambini. Il cartone è arrivato nei primi anni ’80 e inizialmente è stato trasmesso solo su reti televisive locali come Telecapri e Retecapri e, in seguito, su Odeon TV e 7 Gold. Negli ultimi anni, infine, è stato riproposto da canali più conosciuti come Man-ga, disponibile su Sky Italia, e Italia 2.

Nonostante non abbia avuto una diffusione così capillare, il cartone ha raggiunto ugualmente una notevole popolarità diventando il sogno proibito per tutti gli adolescenti cresciuti negli anni 80.

Fonte: https://www.rds.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *