La band milanese guidata dal frontman Kekko torna sulla scena musicale senza “Ultrasuoni”, l'”etichetta delle radio” che aveva contribuito al successo dei Modà

Genova – “Testa o croce”: è un po’ come sfidare il destino per i Modà. A quattro anni di distanza da “Passione Maledetta” la band milanese guidata dal frontman e cantautore Francesco “Kekko” Silvestri torna sulla scena musicale con un nuovo album di tredici inediti, il settimo in carriera. Stavolta senza Ultrasuoni –“l’etichetta delle tre radio” (RTL 102.5, RSS e Radio Italia) che ha contribuito al successo dei Modà, soprattutto nel periodo di “Viva i Romantici” (2011), disco che conquistò l’Italia: 450mila copie e singoli del calibro di “La Notte” e “Come un pittore” (con Pau Donés dei Jaradebepalos). Kekko e i quattro componenti della formazione per l’uscita di questo disco si sono affidati al’agenzia di booking “Friends and Partners” (che curerà anche la parte live) e all’etichetta discografica Believe per la distribuzione.

Video – “La Notte”, uno dei più grandi successi dei Modà 

“Testa o croce” è stato anticipato in questi mesi da due singoli: “Quel Sorriso in volto”, pubblicato a giugno e “Quelli come me”, rilasciato il 30 agosto. La somma delle visualizzazioni dei due video si aggira intorno ai 10 milioni: segno che molti fan attendevano questo disco da tempo.      

Video – “Quelli come Me”, l’ultimo singolo pubblicato dai Modà

Fonte: https://www.ilsecoloxix.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *