‘Frustrati che criticano Greta ultimi a estinguersi, così capiscono quanto sono cog***i’

Nel giorno del Friday for Future, Maurizio Crozza – nel corso di Fratelli di Crozza in diretta sul Nove – dedica uno dei suoi monologhi all’emergenza climatica. L’artista genovese difende Greta Thunberg: “Tra mille anni, le meduse diranno di lei: ‘Ci è andata bene, se le avessero dato retta ora non saremmo noi la specie dominante sul Pianeta’. Io la vedo come un angelo. Io spero che quei frustrati che la criticano si estinguano per ultimi… così fanno in tempo a capire quanto sono stati coglioni”.

Fonte: https://www.ilfattoquotidiano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *