“Il Parlamento non può più avere alibi”

E’ un disegno di legge trasversale e aperto a tutti, quello presentato oggi, mecoledì 25 settembre, in Senato dalla nuova maggioranza parlamentare: Monica Cirinnà, senatrice Pd, Matteo Mantero, M5S, Paola Nugnes, senatrice del gruppo misto, Loredana De Petris, Leu, Roberto Rampi, del neo gruppo Italia Viva, così come Riccardo Nencini.

“Aspettare la decisione della Corte Costituzionale sul caso di Dj Fabo è sicuramente una resa del Parlamento”, sottolinea Mantero. “L’Italia è molto indietro sul tema dei diritti”, incalza Cirinnà, “ma ora non abbiamo più alibi”. E sul fatto che il cambio di maggioranza potrà portare a dei passi avanti la senatrice Nugnes non ha dubbi: “In tema di diritti con il Pd ci sarà molta più sintonia che con la Lega”.

 

Fonte: .repubblica.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *