A bordo c’erano 226 passeggeri. Tra i feriti anche nove bambini.

Un Airbus A321 della compagnia Ural Airlines questa mattina, dopo essere decollato dall’aeroporto Zhukovsky vicino a Mosca, si è scontrato con uno stormo di gabbiani ed è stato costretto a un atterraggio di emergenza in un campo di grano.

L’aereo volava tra Mosca e Simferopol, ma dopo essersi scontrato con gli uccelli si è dovuto arrendere e non è potuto nemmeno tornare indietro, ma è dovuto atterrare in un campo di grano dove, fortuitamente, non c’erano persone.

Fonte: https://cronacaeattualita.blogosfere.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *