Viene da Castellammare di Stabia e ha appena vinto la medaglia di bronzo nei 50 rana alle World Series che si sono tenute la settimana scorsa a Lignano Sabbiadoro.

Angela Procida, 18 anni, ha collezionato una serie di titoli nazionali e mondiali, tra cui un argento nei campionati europei giovanili e due bronzi e un argento nelle Wolrd Series. Rimasta tetraplegica all’età di 5 anni in seguito ad una lesione spinale rimediata in seguito ad un incidente stradale, Angela non si è arresa e ha continuato a combattere fino a diventare una campionessa, convinta che “Nelle nostre imperfezioni, dobbiamo riuscire a trovare il nostro talento, e nel nostro talento troveremo la forza per andare avanti”.

 

Grazie al sostegno della sua famiglia e della sua società sportiva, che ha sede a Portici, la giornata di Angela è quella di una tipica studentessa atleta: “Riesco a fare tutto autonomamente, la mattina vado a scuola, il pomeriggio vado ad allenarmi. Spero di partecipare ai prossimo mondiali di nuoto paralimpico che si terranno a Londra”. 

Fonte:https://youmedia.fanpage.it/video/aa/XPk-3-SwuyUO6kUr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *