Un 35enne è morto ieri pomeriggio – sabato 1 giugno – precipitando dalla corona del Creux du Van nel distretto di Neuchâtel, in Svizzera, un anfiteatro roccioso naturale con pareti verticali alte 150 metri.

Secondo le testimonianze raccolte sul posto, l’uomo, domiciliato in Vallese, è scivolato nel vuoto mentre si apprestava a scattare una fotografia con lo smartphone, così come riferito dalla polizia cantonale neocastellana in una nota.

Oltre alla polizia, sul posto è intervenuto un elicottero della Guardia aerea svizzera di soccorso (Rega), che ha rapidamente individuato il corpo sul pietrame sul fondo della formazione geologica.

Fonte: www.cronacasocial.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *