Fratelli d’Italia trovano nella quota rosa una giusta collocazione per la fedelissima e preparata professionista da sempre al fianco politico di Mauro Rotelli ma il problema è legato all’altro consigliere fuoriuscito dalla Lega

VITERBO – Gioia Maria Scipio è il nome della donna che andrà a sostituire, come quota rosa, Claudia Nunzi “licenziata” dal sindaco Arena per volere del senatore Umberto Fusco e rea di aver cambiato casacca in polemica con il partito di Salvini.

Giulia Maria Scipio è “usato” garantito. Da sempre vicina all’onorevole Mauro Rotelli, più volte candidata nelle varie competizioni elettorali, insomma una donna di partito. Una garanzia. Questa scelta, di fatto, è la migliore che potesse capitare a Fratelli d’Italia che, di fatto, hanno scaricato la giovane e coraggiosa Claudia Nunzi in meno di 24 ore.

Il problema vero non è chi mettere al posto dell’assessore della Lega. Il problema è capire se l’altro consigliere comunale fuoriuscito dal gruppo dei “verdi” aderirà a Fratelli d’Italia o si accomoderà nelle fila del gruppo misto.

In questo ultimo caso sarebbe davvero dura se non impossibile, per Fratelli d’Italia, visto il numero esiguo di consiglieri a supporto, chiedere un terzo assessorato che tornerebbe nella disponibilità della Lega.

 

Sorgente: https://www.etrurianews.it/2019/02/25/viterbo-giulia-maria-scipio-al-posto-di-claudia-nunzi-sempre-che-scardozzi/ www.etrurianews.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *