• 30 Maggio 2022
  • No Comment
  • 26

“I giovani fanno i parassiti, gli si insegna a vivere con l’elemosina”: De Bertoldi (Fdi) scatenato in Aula contro il reddito di cittadinanza

“I giovani fanno i parassiti, gli si insegna a vivere con l’elemosina”: De Bertoldi (Fdi) scatenato in Aula contro il reddito di cittadinanza

DISCLAIMER

Scintille in Aula a Palazzo Madama tra il senatore Andrea De Bertoldi, di Fratelli d’Italia, e i parlamentari del Movimento 5 stelle insieme al comunista Emanuele Dessì. Parlando delle riforme legate al Pnrr, che il senatore meloniano definisce “accordicchi” presi dalla maggioranza, De Bertoldi attacca il Reddito di cittadinanza, “che certamente la Lega non ha avuto molta soddisfazione ad approvare nel primo governo Conte”. Alberto Airola del Movimento 5 stelle, però, lo interrompe subito, protestando dal fondo dell’Aula. “Stai zitto e lascia parlare la gente. Vergognati!”, si scalda quindi l’esponente di Fratelli d’Italia che continua la sua invettiva.

Leggi tutto: https://www.ilfattoquotidiano.it/2022/05/30/i-giovani-fanno-i-parassiti-gli-si-insegna-a-vivere-con-lelemosina-de-bertoldi-fdi-scatenato-in-aula-contro-il-reddito-di-cittadinanza/6610371/

Articoli correlati

Superbonus 110%, colossale truffa in Campania: il 70% dei soggetti coinvolti percepiva il reddito di cittadinanza

Superbonus 110%, colossale truffa in Campania: il 70% dei soggetti coinvolti percepiva il reddito di cittadinanza

Superbonus 110%, colossale truffa in Campania: il 70% dei soggetti coinvolti percepiva il reddito di cittadinanzailprimatonazionale.it
In 29mila “rubavano” il reddito di cittadinanza

In 29mila “rubavano” il reddito di cittadinanza

In 29mila "rubavano" il reddito di cittadinanzapolesine24.it
Matteo Renzi lancia la raccolta firme per abolire il reddito di cittadinanza al via il 15 giugno

Matteo Renzi lancia la raccolta firme per abolire il reddito di cittadinanza al via il 15…

Matteo Renzi lancia la raccolta firme per abolire il reddito di cittadinanza: al via il 15…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.