Nel trentacinquesimo turno del campionato di serie B all’Adriatico di Pescara è in programma una delicatissima sfida tra i locali e il Frosinone che, per opposte esigenze di classifica, entrambe non possono fallire.

Primi quarantacinque minuti completamente dominati dai locali allenati da mister Sottil e Bardi,  il portiere ciociaro, in più di una circostanza riesce a salvare il risultato.

Ispirati da un ottimo Clemenza, sicuramente il migliore in campo, gli abruzzesi creano più di un’occasione da rete e proprio nel finire di tempo, con una autentica perla di Memushai che trasforma un calcio di punizione dal limite, passano meritatamente in vantaggio.

Il secondo tempo cambia completamente con gli ospiti scesi in campo ben determinati e dopo appena nove minuti il neo entrato Novakovich è bravo ad approfittare di un ottimo suggerimento di Dionisi per pareggiare le sorti dell’incontro.

Nel prosieguo della gara sono i ciociari ad avere il possesso della sfera ma, tranne un colpo di testa del difensore Krajnc di poco alto, non riescono a conquistare l’intera posta in palio.

Nei minuti finali Nesta provvede a sostituite il difensore Brighenti che (fortunatamente per lui) commette un netto fallo da rigore non ravvisato dall’arbitro.

Per buona fortuna dei ciociari tutte le squadre che li precedevano (Cittadella, Spezia e Pordenone)  sono state sconfitte in casa e la lotta per la terza posizione (il Crotone è a un passo dalla promozione diretta) che garantirebbe dei notevoli vantaggi per i playoff è ancora apertissima.

Rimane il rammarico delle ultime prestazioni tutt’altro che convincenti con il mister Nesta inevitabilmente salito sul banco degli imputati nonostante la strenua difesa della società nella persona del presidente Stirpe.

di Anna Lanzi

 

PESCARA (3-4-2-1): Fiorillo; Bettella, Scognamiglio, Del Grosso; Zappa, Memushaj, Kastanos (20 st Busellato), Balzano (20’ st Drudi); Clemenza (41’ st Crecco), Pucciarelli; Maniero.

A disposizione: Alastra, Bruno, Elizalde, Palmiero, Borrelli, Melegoni, Belloni, Masciangelo, Bocic.

Allenatore: Sottil.

FROSINONE (3-4-1-2): Bardi; Brighenti (31’ st Szyminski), Ariaudo, Krajnc; Zampano, Haas, Tribuzzi (5’ st Novakovich), Beghetto (1’ st Paganini); Rohden (39’ st Maiello); Dionisi, Ciano.

A disposizione: Iacobucci, Bastianello, Capuano, Verde, Gori, Citro, Matarese, Vitale.

Allenatore: Nesta.

Arbitro: sig. Federico Dionisi de L’Aquila; assistenti sigg. Niccolo Pagliardini e Marco Scatragli della sezione di Arezzo; Quarto uomo signor Lorenzo Illuzzi di Molfetta (Bari).

Marcatore: al 46’ pt Memushaj, 9’ st Novakovich.

Note: partita a porte chiuse; angoli: 6-4 per il Frosinone; ammoniti: al 28’ pt Kastanos, 42’ st Rohden, 17’ st Ciano, 44’ st Bocic; espulso: 38’ st il dirigente del Pescara, Repetto; recuperi: 2’ pt; 4’ st.

  • Fra una settimana, scontro diretto per la squadra di Sottil sul campo del Trapani mentre i ragazzi di Nesta ospiteranno il Benevento, già promosso in Serie A.
  •  Le due squadre si dividono la posta, biancazzurri migliori nella prima frazione, giallazzurri superiori nella ripresa, Novakovich risponde a Memushaj, un punto a testa.
  •  FINITA! Pescara-Frosinone 1-1, triplice fischio di Dionisi.
  • 90+4Azione prolungata dei giallazzurri, Paganini addomestica per Maiello, destro oltre il montante.
  • 90+2Punizione di Ciano, Scognamiglio libera di testa.
  • 90Quattro minuti di recupero.
  • 90AMMONITO Bocic, fuori tempo su Ariaudo.
  • 88Tentativo velleitario di Memushaj, conclusione da dimenticare.
  • 87SOSTITUZIONE PESCARA. Sottil manda in campo Crecco per Clemenza.
  • 86Punizione profonda di Ciano, Fiorillo prolunga in angolo.
  • 84SOSTITUZIONE FROSINONE. Nesta toglie Rohden, a rischio espulsione, scampoli per Maiello.
  • 83Dionisi allontana un componente della panchina biancazzurra per proteste.
  • 82Rohden rischia il secondo giallo per un’entrata su Clemenza, Dionisi lo grazia.
  • 80OCCASIONE FROSINONE! Rohden libera in area Dionisi che di sinistro spreca sul fondo da ottima posizione.
  • 78Scontro aereo tra Maniero e Ariaudo, gioco fermo.
  • 76SOSTITUZIONE FROSINONE. Finisce la gara di Brighenti, spazio a Szyminski.
  • 75Zappa apre per Clemenza, tocco dietro verso Memushaj, destro spazzato da Brighenti.
  • 73Punizione di Memushaj, Dionisi svirgola in angolo.
  • 71Clemenza inventa per Maniero, Bardi arriva prima.
  • 70Rohden nel corridoio per Novakovich, Scognamiglio si frappone.
  • 68Da corner, doppio tentativo di Rohden, palla in curva.
  • 68Rohden apre per Zampano, Bettella anticipa Dionisi in angolo.
  • 66SOSTITUZIONE PESCARA. Sottil richiama Kastanos, già ammonito, entra Busellato.
  • 65SOSTITUZIONE PESCARA. Drudi prende il posto di Balzano.
  • 64Destro di Kastanos smorzato da Brighenti, palla controllata da Bardi.
  • 63Ciano in profondità per Dionisi, scattato in offside.
  • 62AMMONITO Ciano, intervento rude su Zappa.
  • 60Da corner, colpo di testa di Krajnc, alto.
  • 60Scognamiglio anticipa Novakovich ma regala il corner ai giallazzurri.
  • 59Clemenza si fa spazio ai 20 metri, sinistro centrale, nessun problema per Bardi.
  • 58Dionisi dialoga con Haas, destro fiacco, Fiorillo raccoglie la sfera.
  • 57SOSTITUZIONE PESCARA. Pucciarelli lascia il campo a favore di Bocic.
  • 54GOL! Pescara-FROSINONE 1-1! Rete di Novakovich. Dionisi lavora palla in area per Novakovich, piattone oltre Fiorillo.
  • 52Zampano scende sulla fascia, Balzano si rifugia in angolo.
  • 50SOSTITUZIONE FROSINONE. Nesta aumenta il carico offensivo: Novakovich per Tribuzzi.
  • 49Paganini centra forte dalla destra, Fiorillo spazza coi piedi.
  • 47Ciano in area per Dionisi che calcia malissimo da posizione defilata, palla in fallo laterale.
  • 46COMINCIA LA RIPRESA. Pescara-Frosinone 1-0, manovra degli ospiti.
  • 46SOSTITUZIONE FROSINONE. Beghetto rimane negli spogliatoi, Nesta inserisce Paganini.
  •  Sottil può dirsi soddisfatto, deve evitare cali di concentrazione; Nesta ha bisogno di trovare una reazione caratteriale della squadra.
  •  Una perla su punizione di Memushaj in pieno recupero sancisce il meritato vantaggio dei biancazzurri, già pericolosi con Zappa e Clemenza. Ciociari sottotono, Fiorillo finora inoperoso.
  • Int.FINE PRIMO TEMPO. Pescara-Frosinone 1-0, decide Memushaj.
  • 45+1GOL! PESCARA-Frosinone 1-0! Rete di Memushaj. Prodezza balistica di Memushaj su punizione, destro a giro all’incrocio, Bardi non ci può arrivare.
  • 45Due minuti di recupero.
  • 43AMMONITO Rohden, in ritardo su Bettella.
  • 41Ciano in verticale per Dionisi, Bettella è in vantaggio.
  • 39Clemenza a terra, gioco fermo per qualche istante.
  • 37Beghetto centra per Zampano, sinistro di prima intenzione, palla in orbita.
  • 35Zampano scende sulla fascia, crontrocross di Dionisi deviato in angolo da Clemenza.
  • 33Tentativo da fuori di Kastanos, contratto da Beghetto.
  • 31Punizione di Memushaj, Bardi allontana coi pugni.
  • 29OCCASIONE FROSINONE! Punizione tagliata di Ciano, Ariaudo anticipa Fiorillo ma di testa non inquadra lo specchio.
  • 28AMMONITO Kastanos, in ritardo su Tribuzzi.
  • 27I giallazzurri faticano a costruire e a rendersi pericolosi dalle parti di Fiorillo.
  • 25Da corner, colpo di testa di Scognamiglio, centrale, tra le braccia di Bardi.
  • 25OCCASIONE PESCARA! Percussione centrale di Clemenza, sinistro insidioso, Bardi lo tocca oltre il palo.
  • 23Sinistro dalla distanza di Kastanos, Bardi blocca in due tempi.
  • 22OCCASIONE PESCARA! Clemenza apre per Zappa, destro violento sul primo palo coperto da Bardi.
  • 21I giallazzurri aumentano il possesso, ritmi non particolarmente elevati.
  • 19Altra punizione di Ciano, Maniero libera di testa.
  • 17Punizione di Ciano, Kastanos allontana.
  • 15Ripartenza di Clemenza, non s’intende con Maniero e l’azione sfuma.
  • 14Ripiegamento difensivo di Maniero che chiude Ciano in angolo.
  • 13Ciano riceve da Dionisi, destro murato da Scognamiglio.
  • 11Del Grosso crossa da sinistra, Beghetto spazza.
  • 9Avvio aggressivo dei biancazzurri, i ciociari attendono nella propria metà campo.
  • 7Traversone di Del Grosso, sfiora Krajnc, primo angolo della gara.
  • 5Del Grosso cerca il taglio in area di Clemenza, Ariaudo allontana di testa.
  • 3OCCASIONE PESCARA! Azione personale di Clemenza che penetra in area e scarica il destro, Bardi ci mette i pugni.
  • 1INIZIA Pescara-Frosinone, palla ai padroni di casa.
  •  Terminano le fasi di riscaldamento, a breve l’inizio della gara diretta da Dionisi.
  •  Out Salvi e D’Elia, Nesta ritrova Ariaudo al centro della difesa e Haas a centrocampo, opta per Tribuzzi dietro al tandem Ciano-Dionisi con Zampano e Beghetto sulle fasce.
  •  Squalificato Galano, gioca Clemenza; Sottil passa alla difesa a tre con Zappa e Balzano sulle fasce, Kastanos preferito a Busellato in mediana.
  •  3-4-1-2 per il Frosinone: Bardi – Brighenti, Ariaudo, Krajnc – Zampano, Haas, Rohden, Beghetto – Tribuzzi – Ciano, Dionisi. A disp.: Iacobucci, Verde, Capuano, Gori, Vitale, Novakovich, Citro, Matarese, Szyminski, Bastianello, Maiello, Paganini.
  •  Ecco le formazioni. Pescara con il 3-4-3: Fiorillo – Bettella, Scognamiglio, Del Grosso – Zappa, Kastanos, Memushaj, Balzano – Clemenza, Maniero, Pucciarelli. A disp.: Alastra, Melegoni, Drudi, Crecco, Palmiero, Busellato, Borrelli, Bruno, Elizalde, Belloni, Masciangelo, Bocic.
  •  Gli abruzzesi, in striscia negativa da cinque giornate, cercano punti salvezza; di fronte, i ciociari in lotta play-off e reduci da due sconfitte esterne di fila.
  •  Allo stadio Adriatico tutto pronto per Pescara-Frosinone, trentacinquesima giornata di Serie B.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *